17 dicembre 2018
Aggiornato 04:30

Gli eventi in programma giovedì 15 marzo

Abbiamo selezionato alcuni appuntamenti in programma per questa giornata, a Udine e provincia. Musica, cinema, eventi enogastronomici, musicali e di intrattenimento
Gli eventi in programma giovedì 15 marzo
Gli eventi in programma giovedì 15 marzo (Qb)

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma il 15 marzo, a Udine e provincia, eccoli.

'Giornata nazionale del ‘fiocchetto lilla’
Anche Udine celebra la giornata nazionale del ‘fiocchetto lilla’, un'occasione che ricorre il 15 marzo, per sensibilizzare la popolazione sui disturbi alimentari. Dalle 18 alle 20, grazie alla nuova illuminazione di via Mercatovecchio, la centralissima via del centro storico cittadino si tingerà di lilla, proprio per ricordare a tutti l'importanza di questo tipo di patologie che, si stima, colpiscono in Italia almeno tre milioni di persone, perlopiù adolescenti.

‘Artemisia Gentileschi. Donna, artista, rivoluzionaria del XVII secolo’
A indagare e svelare gli aspetti psichici di Artemisia Gentileschi, partendo dalle sue stesse opere, e ripercorrendo i drammi, i successi e gli intricati rapporti umani che hanno caratterizzato la sua esistenza, sarà l’analista Aldo Galante, counselor supervisor e appassionato d’arte, accompagnato dalla voce dell’attrice Nicoletta Oscuro, giovedì 15 marzo, alle 18, al Caffè dei Libri di Udine.

‘La Fenice Fvg Onlus’
Ma non solo, perché sempre domani, alle 18.30 nel Salone del Popolo a palazzo D'Aronco l'associazione ‘La Fenice Fvg Onlus’, insieme con il Comune di Udine, la Commissione Pari Opportunità e la Casa delle Donne ‘Paola Trombetti’ organizzano un incontro dedicato all'esperienza udinese sulla ‘prevenzione e la cura nei disturbi del comportamento alimentare’. Ad aprire la conferenza saranno i saluti di Ferdi Gerin, presidente Fenice Fvg, del sindaco in carica, Carlo Giacomello, dell'assessora comunale alle Pari Opportunità, Cinzia Del Torre e di Mauro Delendi, direttore generale dell’Azienda sanitaria universitaria integrata di Udine. I lavori proseguiranno poi con gli interventi di Matteo Balestrieri, direttore clinica psichiatrica Asui di Udine, che analizzerà i dati epidemiologici e i percorsi di cura per gli adulti, di Rossella Zanetti, direttore sostituto neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza Asui di Udine, che tratterà dei dati epidemiologici e dei percorsi di cura per i minori, di Cristiana Cella, psicologa psicoterapeuta Fenice Fvg e di Elisa Del Terra, referente dell’Iti Arturo Malignani del progetto di prevenzione nelle scuole. A moderare l'incontro la giornalista Laura Pigani.

‘Alla scoperta della Joppi’
Un vivace spaccato di quotidianità, con nomi di uomini e donne, vicende di persone ‘comuni’, che altrimenti sono destinate a essere dimenticate dalla grande Storia. Giovedì 15 marzo alle 18 in Sala Corgnali, per il ciclo di incontri ‘Alla scoperta della Joppi’, è in programma la conferenza ‘Per un elenco telefonico di Udine nel Medioevo. Gli abitanti della città tra Trecento e Quattrocento’, con la partecipazione, introdotte dalla responsabile della sezione Manoscritti e Rari della biblioteca comunale Joppi, Francesca Tamburlini, di Laura Pani ed Elisabetta Scarton dell'Università di Udine. L’incontro si propone di far conoscere alcune importanti fonti conservate alla Biblioteca Joppi, che documentano la vita udinese tra il Trecento, periodo di grande espansione e fioritura della città, e il Quattrocento.

Calendar Girls
Lo spettacolo - ispirato da una storia vera, il testo teatrale di Tim Firth è divenuto poi film di successo grazie alla regia di Nigel Cole e all’interpretazione di Helen Mirren - ha per protagoniste Angela Finocchiaro e Laura Curino, assieme alla ‘nostra’ Ariella Reggio, a Corinna Lo Castro, Carlina Torta, Matilde Facheris, Elsa Bossi, Noemi Parroni, Titino Carrara e Stefano Annoni. La commedia, diretta da Cristina Pezzoli, sarà ospite del circuito Ert, martedì 13 a giovedì 15 marzo al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, alle 20.45

Un’inquietante felicità
Alla Trattoria Paradiso in località Paradiso (Pocenia) il 15 marzo, come primo appuntamento dei tanti incontri che si susseguiranno fino a novembre, sarà presentato il volume ‘Un’inquietante felicità’ di Federica G. Ravizza. Gaspari editore.  Un romanzo che unisce amore e storia. Una narrazione giocata sul contrasto tra la società alto-borghese lombarda e la drammatica realtà di chi in Friuli vive l'esperienza del fronte. Sono gli anni della Grande Guerra. Vittoria, una giovane crocerossina, dopo un'intesa storia d'amore con un capitano trentino che combatte nell'esercito italiano, cede a un tenente di nobili origini che, per quanto trasgressivo e disincantato, la reinserirà nella sua sfera borghese. Sarà una felicità inquieta perché, al di là delle apparenze, le passioni vissute in guerra l'hanno segnata e il suo anticonformismo non si è spento.

‘Quali prospettive per la filiera della canapa industriale in Friuli Venezia Giulia’?
 Ersa Agenzia regionale per lo sviluppo rurale e Università degli studi di Udine organizzano per giovedì 15 marzo, dalle 14 alle 17, il convegno ‘Quali prospettive per la filiera della canapa industriale in Friuli Venezia Giulia’ nell’Auditorium Sabbadini in via delle Scuole, a Pozzuolo del Friuli. maggiori info, qui.