19 novembre 2018
Aggiornato 05:30

Due incidenti nel giro di un'ora nel pordenonese: due feriti, uno grave

Un incidente stradale e un infortunio sul lavoro a poco tempo di distanza sul territorio, tra Maniago e Sesto al Reghena
Due incidenti nel giro di un'ora nel pordenonese: due feriti, uno grave
Due incidenti nel giro di un'ora nel pordenonese: due feriti, uno grave (Elifriulia)

PORDENONE - Due incidenti nel giro di un'ora nel pordenonese. Un primo sinistro si è verificato in via Repubblica, a Maniago, alle 9 di stamattina (giovedì 22 marzo): tamponamento tra autovetture per cause da accertare. Intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e un'ambulanza. Un ferito lieve è stato portato all'ospedale di Spilimbergo per le cure del caso.

INFORTUNIO SUL LAVORO - L'altro sinistro, è avvenuto nella zona produttiva di Sesto al Reghena in via Cornia (all'altezza del civico 2), poco prima delle 10: nello stabilimento Siliconature si è verificato un infortunio sul lavoro. Un operaio è rimasto incastrato con il braccio all'interno di due rulli. Subito soccorso dai colleghi, l'uomo - che ha riportato una sindrome da schiacciamento - è stato visitato dal personale del 118 ed è stato poi trasportato con l'eliambulanza all'ospedale di Pordenone dove è operativa l'equipe del reparto di Chirurgia della Mano (punto di riferimento per il triveneto per questo tipo di traumi).

Considerate le gravi lesioni riportate all'arto si parla di rischio di amputazione. La prognosi è riservata.
Le dinamiche dell'accaduto sono al vaglio dei carabinieri della locale stazione e degli ispettori dell'Azienda Sanitaria, chiamati a verificare il rispetto delle nome di sicurezza per la prevenzione degli infortuni sul lavoro.