22 aprile 2019
Aggiornato 02:30
fino alla fine di ottobre

Colombi, nuova campagna di contenimento della proliferazione

Il Comune chiede la collaborazione affinché non vengano intralciate le operazioni evitando di somministrare o abbandonare cibo a terra
Colombi, nuova campagna di contenimento della proliferazione
Colombi, nuova campagna di contenimento della proliferazione Adobe Stock

UDINE - Anche per l'anno 2018 l’amministrazione comunale ha programmato una campagna di contenimento della proliferazione di colombi urbani al fine di limitarne il numero di presenze e per il decoro urbano. Dal 15 marzo scorso, quindi, in circa 18 punti della città, è ricominciata la distribuzione del farmaco antifecondativo per colombi, un prodotto che oltre a non avere alcun effetto nocivo sugli uccelli a cui è destinato, non presenta rischi per animali domestici, selvatici, per l’ambiente o per l’uomo, anche se, ovviamente, se ne sconsiglia comunque il contatto e l’ingestione. Il prodotto viene consumato subito dai volatili e generalmente non ne rimane traccia sul terreno. Il farmaco sarà distribuito fino alla fine di ottobre per cinque giorni alla settimana.

CHIESTA LA COLLABORAZIONE DEI CITTADINI - L'amministrazione comunale, a questo proposito, chiede la collaborazione a tutta la cittadinanza affinché non vengano rese vane le operazioni di distribuzione del mangime antifecondativo evitando di somministrare o abbandonare volontariamente cibo (alimenti come pane e derivati o avanzi di alimenti). Si ricorda, infatti, che il Regolamento di Polizia Urbana approvato nel 2016 vieta la distribuzione di cibo ai colombi disponendo per i trasgressori una sanzione di 100 euro. Inoltre è fatto obbligo a chiunque abbia la disponibilità di un immobile, situato in centro città di provvedere, a proprie spese, a rimuovere eventuali escrementi presenti su davanzali, terrazzi, e in altri luoghi accessibili facendo seguire una accurata pulizia e disinfezione delle superfici interessate. Vanno installati dei sistemi dissuasori, nonché  chiusi gli spazi oggetto di nidificazione dei colombi. Per ulteriori informazione al riguardo è possibile contattare l'ufficio comunale preposto telefonando ai numeri 0432127 2931/935).