17 ottobre 2019
Aggiornato 16:30
La tragedia

Muore in pochi giorni a causa di una leucemia fulminante

Cristian D'Andreis, 40 anni di Varmo, è mancato venerdì mentre si trovava ricoverato nell'ospedale di Udine
Muore in pochi giorni a causa di una leucemia fulminante
Muore in pochi giorni a causa di una leucemia fulminante

VARMO - In pochi giorni la malattia se l'è portato via. Cristian D'Andreis, 40 anni di Varmo, è morto a causa di una leucemia fulminante. La scoperta è avvenuta per caso, dopo aver notato alcuni ematomi agli occhi e alle mani causati dalla rottura dei capillari. Dagli accertamenti è emersa subito la gravità della situazione, con la diagnosi di una grave forma di leucemia. In pochi giorni l'uomo è entrato in coma ed è morto il 23 marzo all'ospedale di Udine. 

Cristian lavorava alla Metalmeccanica Fabris ed era un grande appassionato di calcio. Lascia la mamma Laura, il padre Graziano, la sorella Cristina e tanti amici. Dalla comparsa dei primi sintomi alla morte sono trascorsi appena dieci giorni. Una vera tragedia, che ha lasciato di stucco non solo perenti e amici, ma tutta la comunità di Varmo. I suoi funerali saranno celebrati martedì pomeriggio alle 15 nella chiesa parrocchiale di Belgrado di Varmo.