20 ottobre 2018
Aggiornato 09:00

Furto 'alimentare' in Friuli: dalla cantina spariscono i salami

È successo venerdì pomeriggio in un’abitazione di via Batteana, che hanno approfittato della momentanea assenza della padrona di casa
Furto 'alimentare' in Friuli: dalla cantina spariscono i salami
Furto 'alimentare' in Friuli: dalla cantina spariscono i salami (Adobe Stock)

SAN VITO DI FAGAGNA - Ancora un furto 'alimentare' in Friuli Venezia Giulia. Questa volta a sparire da una cantina di San Vito di Fagagna sono stati salati e insaccati vari insieme a della carne conservata in un congelatore. È successo venerdì pomeriggio in un’abitazione di via Batteana. Un blitz fulmineo quello dei ladri, che approfittando di una momentanea assenza della padrona di casa, hanno messo a soqquadro la casa rubando 650 euro in contanti. Non contenti, si sono diretti in cantina dove hanno razziato gli insaccati e la carne congelata.

La scoperta del furto è avvenuto al rientro in casa della proprietaria, nel tardo pomeriggio. Immediata la chiamata ai carabinieri della stazione di Fagagna che dopo un sopralluogo, hanno avviato le indagini alla ricerca dei responsabili.