17 ottobre 2019
Aggiornato 16:00
Elezioni

Regionali, Fedriga 'apre' alla vicepresidenza di Riccardi

«In caso di vittoria alle prossime regionali, la vicepresidenza sarà espressa dalla prima forza politica della coalizione oltre la Lega»
Regionali, Fedriga 'apre' alla vicepresidenza di Riccardi
Regionali, Fedriga 'apre' alla vicepresidenza di Riccardi Diario di Udine

UDINE - Era atteso da qualche giorno e lunedì mattina Massimiliano Fedriga ha incontrato Riccardo Riccardi. Un faccia a faccia tra il candidato del centrodestra per la Regione, espressione della Lega Nord, e colui che per mesi è stato il candidato 'in pectore' in quota Forza Italia, poi 'fatto fuori' dalla schiacciante vittoria del Carroccio alle Politiche del 4 marzo oltre che da una serie di veti incrociati nel centrodestra. Non è un caso se Riccardi non abbia voluto candidarsi in Regione da consigliere. Stando alle parole di Fedriga, però, è molto probabile, in caso di vittoria, un suo ripescaggio in veste di vicepresidente della giunta regionale. 

A FORZA ITALIA LA VICEPRESIDENZA - «In caso di vittoria alle prossime regionali, la vicepresidenza sarà espressa dalla prima forza politica della coalizione oltre la Lega, movimento al quale appartengo, quindi da Forza Italia». Queste le parole pronunciate da Fedriga al termine del confronto con il forzista di Codroipo. «Ho incontrato questa mattina Riccardo Riccardi: sono fermamente convinto che possa rappresentare un elemento di forza per la coalizione e un valore aggiunto per la squadra di governo»