18 novembre 2018
Aggiornato 10:30

In occasione del 3° Mercato regionale FIVI FVG anche i bambini si potranno divertire, imparando a destreggiarsi tra spezie e ingredienti naturali

La FIVI promuove e tutela il mestiere del vignaiolo, raggruppa uomini e donne che curano personalmente l’intero ciclo di produzione, coltivando le proprie vigne, producendo il proprio vino e imbottigliandolo sotto la propria responsabilità
In occasione del 3° Mercato regionale FIVI FVG anche i bambini si potranno divertire, imparando a destreggiarsi tra spezie e ingredienti naturali
In occasione del 3° Mercato regionale FIVI FVG anche i bambini si potranno divertire, imparando a destreggiarsi tra spezie e ingredienti naturali (FIVI FVG)

PORDENONE - Sabato 7 aprile al Chiostro di San Francesco a Pordenone si terrà il 3° Mercato regionale dei Vignaioli Indipendenti che ha portato in Friuli Venezia Giulia la felice esperienza maturata a livello nazionale con questa formula. La FIVI promuove e tutela il mestiere del vignaiolo, raggruppa uomini e donne che curano personalmente l’intero ciclo di produzione, coltivando le proprie vigne, producendo il proprio vino e imbottigliandolo sotto la propria responsabilità.  Attualmente in Friuli la Federazione raccoglie e rappresenta circa 40 Vignaioli, che in occasione del Mercaro il pubblico potrà incontrarare dal vivo al Chiostro e degustarne in anteprima i vini. Animato da questo spirito, il mercato sarà aperto a tutti coloro che hanno voglia di godere di un'esperienza legata a un approccio alla produzione e ad una dimensione più naturale e umana che, rimettendo al centro le persone, crea anche un diverso modello di consumo, lontano da quello commerciale e omologante.

UNA PROPOSTA PER I BAMBINI - Il Mercato FIVI FVG di Pordenone inizia allora a farsi conoscere attraverso la proposta pensata per i bambini, che godranno di un’area dedicata (dalle 15 alle 18), attrezzata con tappeti, libri e giochi, e gestita da educatrici professioniste. Da non perdere saranno i due laboratori didattici gratuiti riservati alle famiglie dei degustatori (entrambi per bimbi dai 5 ai 10 anni). Il primo si focalizza sull’olfatto, stimolato facendo 'Spazio alle spezie', per conoscere usi e benefici di spezie e erbe aromatiche attraverso la sperimentazione multisensoriale a cura di Rosa Anna Toppi (docente scuola infanzia e primaria) e Marisa Toppi (arte-terapeuta in formazione). Sarà poi la volta dello Chef e insegnante Claudio Petracco (di Cucinarebio), che con 'Cucinando si impara, ingredienti naturali per piatti straordinari', avvicina i più piccoli ad un’arte culinaria che parte dalla scelta della materia prima per conquistare i palati più difficili. I posti sono limitati ed è necessaria la prenotazione, per iscriversi è necessario compilare il form on line sulla pagina facebook 'Vignaioli Indipendenti FIVI Friuli Venezia Giulia' o scrivere a mercato.fivi.fvg@gmail.com entro le 15 di venerdì 6 aprile.

Per informazioni: www.fivi.it | www.facebook.com/fivifvg