23 maggio 2019
Aggiornato 19:30
Verso il 29 aprile

Elezioni regionali: esclusa ‘Acuile dal Fril - Aquila del Friuli’

Niente candidatura per Isa Dorigo. Restano in corsa in quattro: Cecotti, Fedriga, Bolzonello e Fraleoni Morgera

UDINE – E’ durata poche ore la candidatura di Isa Dorigo e della sua lista ‘Acuile dal Friûl - Aquila del Friuli’ per la Regione Friuli Venezia Giulia. Troppo poche le firme raccolte nelle circoscrizioni di Udine, Tolmezzo, Pordenone e Gorizia per ottenere il via libera: solo cento a fronte delle mille necessarie per singola circoscrizione (750 a Tolmezzo). Un fallimento su tutta la linea, in questo senso, per ‘Acuile dal Friûl - Aquila del Friuli’. A questo punto a portare il vessillo degli autonomisti resta soltanto Sergio Cecotti con ‘Patto per l’Autonomia’, che se la vedrà con Sergio Bolzonello, Massimiliano Fedriga e Alessandro Fraleoni Morgera.

Gli uffici regionali hanno escluso anche tre candidati di altre liste per l’assenza di alcuni requisiti formali: si tratta del leghista Massimiliano Marzin, della forzista Samanta Cartelli e della dem Giulia Angelo Righetti.