22 ottobre 2018
Aggiornato 08:30

Dipendente della Danieli muore a 51 anni per un malore

Si trovava sulla spiaggia di Valle Vecchia, in Veneto, quando si è accasciato sull'arenile. Inutili i soccorsi
Dipendente della Danieli muore a 51 anni per un malore
Dipendente della Danieli muore a 51 anni per un malore (Facebook)

BUTTRIO – Si trovava sulla spiaggia di Valle Vecchia, in Veneto, quando è stato colpito da un malore. Massimo Tonus, 51enne residente a San Vito al Tagliamento, dipendente della Danieli di Buttrio, è morto sabato sera attorno alle 19 sull’arenile di Caorle. Purtroppo i tentativi di rianimarlo non sono serviti a nulla. 

A dare l’allarme alcuni passanti che hanno notato l’uomo riverso sulla spiaggia. Sul posto sono arrivati i sanitari del Suem 118 di Portogruaro e anche l’elicottero Leone 2. Purtroppo il velivolo non è mai giunto sul posto: per Massimo Tonus non c’era già più nulla da fare. L’uomo era arrivato sulla spiaggia con l’intento di fare una corsa, e nona  caso è stato trovato con l’abbigliamento sportivo indosso. Era un grande appassionato di bocce e frequentava spesso il campo di bocce di Pantianicco.