13 dicembre 2018
Aggiornato 10:30

WhatWeAre: torna a Udine il progetto-vetrina dell’Associazione Danza e Balletto

L'evento è preceduto il 30 aprile da una open day per tutti i partecipanti presso la sede sociale dell’ADEB
WhatWeAre: torna a Udine il progetto-vetrina dell’Associazione Danza e Balletto
WhatWeAre: torna a Udine il progetto-vetrina dell’Associazione Danza e Balletto (Associazione Danza e Balletto)

UDINE - Torna WhatWeAre, il progetto-vetrina avviato a Udine dall’Associazione Danza e Balletto (ADEB),con la direzione artistica di Elisabetta Ceron e Massimo Gerardi, in scena il 1 maggio alle 17, al Teatro San Giorgio, e rivolto a interpreti e autori della danza contemporanea: una vetrina di brani nel segno della ricerca coreografica in forma di assolo, duetto e trio allo scopo di dare spazio a coreografi emergenti.

PARTNERSHIP INTERNAZIONALI - Prosegue per questa 4^ edizione, la partnership con centri internazionali di formazione coreutica e università europee grazie all’attribuzione di un Premio coreografico internazionale per il Festival Tanzart di Giessen, diverse borse di studio e due residenze artistiche presso: Compagnia Linga di Losanna diretta da Katarzyna Gdaniec e Marco Cantalupo (CH), Compagnia Arearea diretta da Roberto Cocconi (I), Ballet Summer School c/o Università Palucca di Dresda diretta da Marina Antonova e Guy Albouy (D); Musik und Kunst Privatuniversität der Stadt Wien diretta da Nikolaus Selimov (A); Centre International de Danse Rosella Hightower (PNSD Cannes/Mougins/Marseille) diretto da Paola Cantalupo (F); Tanzcompagnie Stadttheater Giessen diretta da Tarek Assam (D); Agora Coaching Project di Reggio Emilia diretto da Michele Merola ed Enrico Morelli (I); Accademia Civica d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine diretta da Claudio De Maglio (I).
 
L’EVENTO - Lo spettacolo accoglie 32 brani coreografici con 50 danzatori preselezionati a mezzo video provenienti da Vienna, Berlino e Lubiana e da Friuli Venezia Giulia, Trentino, Veneto, Campania, Basilicata, Lazio, Liguria e Puglia (prevendita biglietti al botteghino del Teatro). L’iniziativa, in collaborazione con CSS/Teatro Stabile di Innovazione del F.V.G., Danza&Danza e con il patrocinio del Comune di Udine, concretizza l’obiettivo di monitoraggio e promozione della danza contemporanea e consente agli artisti selezionati di presentare brani sulla poetica del gesto nei suoi significati espressivi, sociali ed artistici.
Whatweare è preceduto il 30 aprile da una open day per tutti i partecipanti presso la sede sociale dell’ADEB (via Baldasseria Bassa 231-Udine), in programma masterclass con Massimo Gerardi (I/D) già docente Palucca Hochschule für Tanz Dresden ed Esther Balfe (UK/A) già Forsythe Company. Partecipazione gratuita.

Info: adeb@adebudine.it | Facebook |