22 ottobre 2019
Aggiornato 21:30
La premiazione al Salone del Mobile, a Milano

╚ di Udine il vincitore del concorso internazionale di design targato Cristalplant

Si chiama Lorenzo Mariotti ed attualmente Ŕ iscritto al Politecnico di Milano al corso di Design del Prodotto
╚ di Udine il vincitore del concorso internazionale di design targato Cristalplant
╚ di Udine il vincitore del concorso internazionale di design targato Cristalplant

UDINE - Classe 1995, udinese, Lorenzo Mariotti è il giovane designer vincitore del Cristalplant® design Contest, concorso internazionale giunto alla sua decima edizione. A decretare il vincitore, per la categoria ‘lavamano da parete e da appoggio’, è stata una giuria di massimi esperti del settore dell’architettura, del design e della comunicazione, durante la cerimonia di premiazione avvenuta nella serata del 18 aprile, nel prestigioso contesto del Fuori Salone, a Brera (Milano).

UN CONCORSO INTERNAZIONALE - Lorenzo è stato scelto fra oltre 500 i progetti, provenienti da tutte le parti del mondo, in gara per aggiudicarsi il primo premio del noto concorso di design, organizzato dall’azienda Cristalplant® che quest’anno si è avvalsa della collaborazione di un importante partner come Falper, ambasciatore del ‘Made in Italy’. Credendo fortemente nella potenza comunicativa dei prodotti e nella ricerca dell’equilibrio tra estetica, user experience e vincoli progettuali, Lorenzo ha deciso di iscriversi al Politecnico di Milano dove è tuttora studente del corso di Design del Prodotto. Un ambiente dinamico ed estremamente formativo che gli ha permesso di entrare in contatto con un mix di competenze interdisciplinari e una cultura del progetto unica.

PAROLA AL DESIGNER - źVolevo qualcosa di non statico che potesse rappresentare il movimento - ha spiegato Lorenzo durante la cerimonia di premiazione - così sono partito dall’idea di tradurre in progettualità il significato metaforico dell’oltre, un antico recipiente di liquidi in grado di adattarsi alla forma alla superficie cui veniva posato╗. Nasce così un componente d’arredo sinuoso e iconico, capace di superare i paradigmi del tempo esaltando le proprietà del materiale Cristalplant® quali versatilità, resistenza e piacevolezza al tatto e alla vista.