21 novembre 2018
Aggiornato 16:00

Cividale: arriva la carta di identità elettronica bilingue

Nella città ducale e nei Comuni della fascia confinaria, soggetti a tutela della minoranza linguistica slovena, il documento dovrà indicare in italiano e sloveno il Comune di emissione, di residenza e di nascita
Cividale: arriva la carta di identità elettronica bilingue
Cividale: arriva la carta di identità elettronica bilingue (Comune di Cividale (fax-simile))

CIVIDALE - Il Ministero dell’Interno ha disposto che dal 6 aprile 2018 tutte le Carte di Identità Elettroniche emesse dal Comune di Cividale del Friuli (così come negli altri Comuni della fascia confinaria, soggetti a tutela della minoranza linguistica slovena) riportino, per il Comune di emissione e di residenza, la doppia dicitura in Italiano e Sloveno, così come per il Comune di nascita, ove rientri in uno di tali Comuni soggetti a tutela.

IL SISTEMA TELEMATICO NAZIONALE di emissione delle Carte di Identità Elettroniche è già stato adeguato in tal senso e i Comuni, quali enti delegati dallo Stato a svolgere tale servizio di rilascio, in virtù della vicinanza degli uffici alla popolazione, sono solo tenuti ad eseguire le disposizioni ministeriali.