12 dicembre 2018
Aggiornato 09:30

Furti: 'fanno scorta' di prodotti di bellezza al Terminal Nord, tre persone denunciate

Sono state fermate da un’addetta alle vendite poco prima che potessero darsela a gambe
Furti: 'fanno scorta' di prodotti di bellezza al Terminal Nord, tre persone denunciate
Furti: 'fanno scorta' di prodotti di bellezza al Terminal Nord, tre persone denunciate (AdobeStock | Stefano Neri)

UDINE - Tentato furto all’ipermercato Carrefour del Terminal Nord. Tre le persone denunciate dalle forze dell’ordine. Volevano rubare prodotti di bellezza, ma sono state fermate da un’addetta alle vendite poco prima che potessero darsela a gambe. 

IL FURTO - A finire nei guai due ragazze, di 22 e 19 anni, che il 25 aprile si sono recate all’ipermercato che si trova all’interno del centro commerciale di Udine e hanno 'fatto scorta' di creme depilatorie, tinte per capelli e alcune confezioni di maschere viso. Quindi le due giovani si sono dirette all’uscita, e hanno superato il dispositivo antitaccheggio senza che questo suonasse. La responsabile del punto vendita, aveva però notato quelle due ragazze che si muovevano con fare circospetto e continuavano a guadarsi attorno. Quindi poco prima che potessero uscire e far perdere le loro tracce è intervenuta insieme a una commessa.

LA TERZA PERSONA DENUNCIATA - Le due, ‘spalle al muro’, hanno ammesso il furto. Ma in quel frangente è intervenuta una terza persona, denunciata a sua volta per complicità nel furto. Si tratterebbe di una parente, una 54enne residente nell’hinterland udinese. La donna sarebbe interviene per difendere le giovani, ma soprattutto avrebbe fatto, come anticipato dal Messaggero Veneto, delle pressioni verbali sulla direttrice affinché non chiedesse l’intervento delle forze dell’ordine, giunte sul posto poco dopo. Tutte e tre sono quindi state denunciate a piede libero per furto. Tutta la merce rubata, per un ammontare di circa 40 euro, è stata restituita al punto vendita.