Cronaca | Nella tarda serata del 26 aprile

A fuoco una casa vacanze: salvi i due coniugi che si trovavano all'interno

Ancora al vaglio dei vigili del fuoco le cause dell’incendio che, forse, secondo le primissime informazioni, potrebbe essere di natura elettrica

A fuoco una casa vacanze: salvi i due coniugi che si trovavano all'interno
A fuoco una casa vacanze: salvi i due coniugi che si trovavano all'interno (Adobe Stock)

ARTA TERME - Incendio a Piano d’Arta, inagibile una casa, salve le due persone che si trovano all’interno della struttura. 

L’INCENDIO - Le fiamme sono divampate nella tarda serata del 26 aprile, attorno alle 23. L’abitazione, che si trova in via Castagneto, ed è di proprietà di una famiglia udinese, è parzialmente costruita in legno e disposta su due piani. La richiesta di aiuto è arriva da una coppia che si trovava nella casa per trascorrere il ponte del 25 aprile.

LA RICHIESTA DI AIUTO E I SOCCORSI - Moglie e marito, di Mereto di Tomba, stavano per coricarsi a letto quando hanno sentito che c’era un forte odore di bruciato e che si stava diffondendo in tutte le stanze della casa. A quel punto sono usciti e hanno dato l’allarme. Entrambi stanno bene e non sono rimasti intossicati. Sul posto sono quindi presto arrivati i vigili del fuoco del distaccamento di Tolmezzo insieme ai volontari di Cercivento. Dopo tre ore di lavoro il rogo è stato spento e la struttura messa in sicurezza. Ancora al vaglio dei vigili del fuoco le cause dell’incendio che, forse, secondo le primissime informazioni, potrebbe essere di natura elettrica.