13 dicembre 2018
Aggiornato 10:30

Pittoni (Lega): «Cancelleremo il declassamento dell'Ufficio scolastico regionale»

Il neo senatore del Carroccio è convinto che l'operazione si possa fare sfruttando le leve della Specialità del Fvg
Pittoni (Lega): «Cancelleremo il declassamento dell'Ufficio scolastico regionale»
Pittoni (Lega): «Cancelleremo il declassamento dell'Ufficio scolastico regionale» (Lega)

UDINE - «Cancelleremo il declassamento dell'Ufficio scolastico Fvg! Limitandosi a sollecitare la nomina del nuovo responsabile, la Regione (a guida Pd) ha perso l'ennesima occasione per ricordare a Roma la necessità per il nostro territorio di un direttore generale di prima fascia, indipendentemente dal numero di abitanti». Lo afferma il senatore Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega e presidente regionale del Carroccio.

«La nostra Specialità - continua il neo senatore - si basa principalmente sulle peculiarità che ci sono riconosciute a livello costituzionale in relazione alla presenza di ben tre lingue minoritarie. Vi sono quindi i presupposti per chiedere al ministero dell'Istruzione di offrire a quello delle Finanze la rinuncia a due dirigenti di seconda fascia in cambio di un dirigente di primo livello da assegnare al Fvg, cancellando così il declassamento subìto con la spending review».

«L'operazione – spiega ancora Pittoni – avverrebbe nel rispetto dell'obiettivo di risparmio economico previsto dal decreto sulla spending review (n. 95 del 2012), che stabilisce la riduzione almeno del 20% della dotazione organica degli uffici dirigenziali».