Sport | Calcio femminile

Il Tavagnacco ospita il Chievo con l'obiettivo 3° posto

Mister Rossi dovrà fare a meno di Catena e Filippozzi infortunate. In panca si rivede Clelland

Il Tavagnacco ospita il Chievo con l'obiettivo 3° posto
Il Tavagnacco ospita il Chievo con l'obiettivo 3° posto (Upc Tavagnacco)

TAVAGNACCO - Il Campionato di serie A femminile ormai è giunto ai titoli di coda. Sabato 28 aprile alle 15, al Comunale di via Tolmezzo, il Tavagnacco ospita il Chievo Verona per la terzultima giornata, la ventesima. Ad arbitrare l’incontro sarà Michele Molinaroli di Vicenza. Un match importante per confermare il terzo posto in classifica, sfruttando lo scontro diretto tra le due inseguitrici (Atalanta Mozzanica e Fiorentina) per scappare via. Non saranno della partita Michela Catena, che in settimana è stata fermata da un infortunio al ginocchio (ancora da valutare l’entità del problema) e Roberta Filippozzi, anche lei ai box ma per una distorsione alla caviglia rimediata a Verona. Si rivedrà in panchina, invece, Lana Clelland, che dopo l’operazione al piede è pronta a tornata a disposizione di mister Rossi per questo finale di stagione. Il Tavagnacco è reduce dalla vittoria in casa dell’Agsm Verona e in classifica ha 37 punti, mentre il Chievo, dopo il pareggio conquistato contro il Ravenna, può vantare 26 punti.

«La squadra sta abbastanza bene – esordisce Marco Rossi – in settimana abbiamo cercato di migliorare ciò che non è andato bene nell’ultima partita contro il Verona, rafforzando invece ciò che mi è piaciuto. Mi aspetto che le ragazze, sabato, diano il massimo in campo, senza sottovalutare l’impegno, in quanto il Chievo è una squadra che ha già dimostrato il suo valore. Dovremo prestare la massima attenzione – sottolinea il mister del Tavagnacco – e restare concentrate per tutti e 90 i minuti». Le friulane hanno voglia di riscattarsi dopo la sconfitta rimediata nell’ultima uscita casalinga contro il Ravenna: «Non è stata certamente una delle nostre migliori partite – confessa Rossi – ma ci si è messa anche la sfortuna a rendere tutto più complicato. Comunque abbiamo voglia di regalare al nostro pubblico una prestazione convincente». Queste le altre partite della giornata: Res Roma-Brescia, Atalanta Mozzanica-Fiorentina, Verona-Bari, Juventus-Ravenna Woman, Empoli-Sassuolo.