26 novembre 2020
Aggiornato 02:00
Tempo libero

Primo maggio in bici: tre idee per gli amanti delle due ruote

Nella giornata di festa non mancheranno certamente le cose da fare. Fra le varie proposte anche tre appuntamenti per gli amanti della bicicletta

FRIULI – Nella giornata del primo maggio non mancheranno certamente le cose da fare. Fra le varie proposte anche tre appuntamenti per gli amanti della bicicletta.

10^ PEDALATA DEL CORMOR – Martedì primo Maggio appuntamento con la 10^ edizione della Pedalata del Cormor. Testimonial dell’evento, il pluricampione del ciclismo friulano, Daniele Pontoni. Il ritrovo è in programma a partire dalle 8.30 al Bar Cis di Tavagnacco, in via Madonnina. Gli organizzatori raccoglieranno le iscrizioni per assicurare ai partecipanti regolarità, assistenza sanitaria e copertura assicurativa. La partenza sarà invece, alle 10, da Tavagnacco, il percorso prevede di attraversare Feletto, Colugna, per arrivare alla ‘Ciclovia AlpeAdria’ e via al Parco del Cormor per poi proseguire verso la città, dove, in piazzale Diacono, è previsto un ristoro e un aperitivo. Quindi di nuovo tutti in sella in direzione di piazzale Osoppo, Chiavriis, Molin Nuovo e poi sulla ‘Ciclabile delle rogge’ Cavallicco e Adegliacco, per concludere il giro nuovamente a Tavagnacco, dove è in programma la Festa degli Asparagi. Info: Facebook , cicloassifriuli@gmail.com .

BICICLETADE - Ritorna a grande richiesta la ‘Bicicletade’ organizzata dalla Pro Loco di Colloredo di Prato. In programma un bel giro in bici, martedì primo maggio, a partire dalle 9, quando al Campo Sportivo ‘G. Foschiani’, in via d'Antoni, a Colloredo di Prato, è previsto il ritrovo. La partenza è fissata mezz’ora più tardi. Si tratta di un appuntamento non competitivo aperto a tutti: grandi, piccini e amici a quattro zampe nel cestino. Alle 13, pranzo per tutti. Info: info@procolloredo.it, Facebook.

A MUZZANA PER BOSCHINFESTA - Martedì 1 maggio, l’ultimo appuntamento della quarta edizione di Boschinfesta, con la Cicloturistica che attraversa tutti i comuni organizzatori, ovvero Castions di Strada, Carlino, Muzzana del Turgnano, Palazzolo dello Stella e Precenicco. L’appuntamento è fissato alle 8, per chi parte da Lignano, con ritrovo in viale Europa nel parcheggio di fronte allo stadio Comunale di Lignano Sabbiadoro e alle 9, per chi parte da Precenicco, ritrovo in piazza del Porto a Precenicco e colazione prima della partenza. Lungo il percorso sosta nell’area Turunduze del bosco di Muzzana del Turgnano con ristoro e qualche parola sulla storia dei boschi planiziali e alle 11.30 arrivo al Bosco Boscat di Castions di Strada, dove si effettuerà un'escursione tra gli alberi. La Cicloturistica è stata ideata per valorizzare la strada ciclabile che attraversa i boschi planiziali, a cui per l’occasione è stato dato il romanticissimo nome di ‘boscovia’. Percorrendola si possono scoprire luoghi magnifici del Friuli e della Bassa friulana. All’arrivo, in collaborazione con la Ciclotour organizzata dalla Pro Loco di Castions di Strada, sarà possibile per i partecipanti proseguire il giro in bicicletta verso Castions di Strada. Chi vuole, sempre accompagnati da una guida, potrà tornare al punto di partenza a Precenicco o andare a Marano Lagunare per prendere il battello per rientrare a Lignano.