26 settembre 2018
Aggiornato 05:30

Casa svaligiata a Manzano: rubati oro, 7 mila euro e delle armi

I malviventi hanno approfittato dell’assenza del padrone di casa, nella giornata del primo maggio
Casa svaligiata a Manzano: rubati oro, 7 mila euro e delle armi
Casa svaligiata a Manzano: rubati oro, 7 mila euro e delle armi (AdobeStock | luckybusiness)

MANZANO - Casa svaligiata a Manzano. I ladri hanno rubato due fucili da caccia, una carabina ad aria compressa, circa 7 mila euro in contanti e alcuni gioielli in oro.


IL FURTO - I malviventi hanno approfittato dell’assenza del padrone di casa, nella giornata del primo maggio. Sono entrati nell’abitazione, in via San Marco, dopo aver forzato la porta d’ingresso che si trova sul retro. Entrati nell’abitazione, di proprietà di un 73enne con la passione per la caccia, si sono concentrati su un armadio metallico chiuso a chiave. Quando sono riusciti ad aprirlo all’interno hanno trovato tutto ciò che poi hanno rubato dalla casa. Comprese delle armi, regolarmente detenute dal pensionato, come anticipato dal Messaggero Veneto. In gioielli in oro, invece, sono stati rubati in un’altra stanza.



LA DENUNCIA - Una volta rientrato, il padrone di casa ha fatto l’amara scoperta. Il pensionato ha quindi chiesto l’intervento dei carabinieri: sul posto sono intervenuti gli nomi dell’Arma della Compagnia di Palmanova.