Cronaca | mercoledì 2 maggio

Si toglie la vita sparandosi con una pistola per macellazione

L’estremo gesto si è consumato nella casa di un 67enne residente nel Friuli Collinare

Si toglie la vita sparandosi con una pistola per macellazione (© Diario)

FRIULI COLLINARE – Una vera e propria tragedia si è consumata mercoledì 2 maggio in un centro del Friuli Collinare. Un uomo di 67 anni si è tolto la vita sparandosi alla testa con una pistola per macellazione, solitamente utilizzata per abbattere i maiali. A darne notizia è l’edizione on line de Il Gazzettino.

L’estremo gesto si è consumato nella casa dell’uomo. Inutili i tentativi dei soccorritori di rianimarlo: per il 67enne non c’è stato nulla da fare. Non sono noti i motivi del suicidio, se l’uomo soffrisse di qualche patologia o se fosse in difficoltà economica. Sul posto, oltre al 118, sono intervenuti anche i carabinieri.