20 novembre 2018
Aggiornato 06:00

Pintus, il comico più amato dal pubblico torna a grande richiesta in Fvg con un nuovo travolgente spettacolo

"Destinati all'estinzione", questo il titolo della nuova fatica dell'artista, che segue il successo record di "50 sfumature di...Pintus" e "Ormai sono una Milf" in autunno arriverà nei teatri e nei palasport
Pintus, il comico più amato dal pubblico torna a grande richiesta in Fvg con un nuovo travolgente spettacolo
Pintus, il comico più amato dal pubblico torna a grande richiesta in Fvg con un nuovo travolgente spettacolo (Angelo Pintus)

UDINE e PORDENONE - Dopo il successo televisivo, cinematografico e dopo aver conquistato ripetutamente negli ultimi anni i teatri, i palasport e le arene di tutta Italia con gli spettacoli da record '50 Sfumature di… Pintus' e 'Ormai sono una milf', il ciclone Angelo Pintus è pronto a tornare a grande richiesta sui palcoscenici d’Italia con un nuovissimo show dal titolo 'Destinati all’estinzione'. Saranno due le tappe previste in Friuli Venezia Giulia, i prossimi 1 novembre al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (inizio alle 18) e il 3 novembre al Palasport Forum di Pordenone (inizio alle 21). I due appuntamenti sono organizzati da Zenit srl, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, PromoTurismoFVG, Teatro Nuovo Giovanni da Udine, e i Comuni di Udine e Pordenone. Biglietti in vendita dalle 12 di venerdì 4 maggio, sul circuito Ticketone. Info e punti vendita su www.azalea.it .

DESTINATI ALL'ESTINZIONE C’è chi parla con il cane e lo fa mentre lo veste, c’è chi guida mentre manda messaggi con il cellulare e c’è chi vuole fare la rivoluzione ma la fa solo su Facebook. C’è chi parcheggia la macchina nel posto riservati ai disabili «tanto sono 5 solo minuti». C’è chi festeggia il complemese, chi dice «ciaone» e chi fa l’apericena. Ma soprattutto c’è chi crede che la terra sia piatta e probabilmente si è anche convinto che la colpa sia di Silvio. Sono questi i piccoli segnali che fanno presagire un ritorno… quello dei Dinosauri. Amici miei, che ci piaccia o no, siamo «Destinati all’estinzione». Angelo Pintus

LA CARRIERA DEL COMICO - L’esperienza di intrattenitore di Pintus inizia con il lavoro di animatore nei villaggi turistici che intraprende fino al 2000, quando fonda il duo Angelo & Max con il comico Max Vitale. Nel 2001 la coppia è spesso ospite al 'Maurizio Costanzo Show' e in altre trasmissioni televisive di successo. Archiviata l’esperienza di Angelo & Max, Pintus incrementa le sue apparizioni in programmi televisivi come ad esempio 'Guida al Campionato'. Dal 2009 è presenza fissa nel cast di 'Colorado' in onda su Italia 1, programma comico fra i più seguiti dal pubblico, che lo elegge suo beniamino. Nel 2013 la carriera di Pintus vede una grande svolta, con l’inizio della prima tournée teatrale con lo spettacolo '50 Sfumature di… Pintus', che in pochi mesi totalizza più di 150 spettacoli e oltre 250mila spettatori, divenendo lo spettacolo live italiano più visto dell’anno. Forte di questo incredibile successo, Pintus riparte in tour nel 2014/15, sempre con il pluripremiato '50 Sfumature di… Pintus', che raggiunge il suo apice il 20 dicembre 2014, quando il comico e intrattenitore conquista il Forum di Milano, gremito da 8 mila spettatori entusiasti. La serata sarà poi trasmessa in prima serata su Italia 1, totalizzando più di 2 milioni e 600 mila telespettatori con uno share del 9,7%.  Dalla tv, ai teatri, al cinema, il passo è stato breve, con le apprezzate parti nei film 'Tutto Molto Bello' di Paolo Ruffini e nel cinepanettone 'Ma tu di che segno 6?' per la regia di Neri Parenti. Dopo essere stato ospite della 65° edizione del Festival di Sanremo, Pintus è tornato protagonista in televisione, con la nuova edizione del karaoke, visitando le piazze di tutta Italia alla ricerca di talenti. Con lo spettacolo 'Ormai sono una milf', la cui tournée si è chiusa a Trieste, sua città natale, ha tenuto in due stagioni ben 197 spettacoli con oltre 250mila presenze, superando sé stesso. Nella stagione teatrale 2017/2018 l’artista in Italia si è esibito solo al Teatro Manzoni di Milano per sei settimane, tra ottobre 2017 e aprile 2018, in tutto 42 repliche del suo nuovo monologo: 'E se fosse stato il cavallo?!'. Il risultato è stato straordinario: oltre 33mila spettatori hanno assisto agli spettacoli con una percentuale definitiva di occupazione dei posti del 98,80%. Il successo di Pintus ha varcato anche i confini nazionali con gli spettacoli a Tarragona (Spagna) e a Offenbach (Germania). Il prossimo 18 maggio lo spettacolo 'PINTUS@LONDRA' è previsto invece alla Union Chapel della capitale britannica.