Eventi & Cultura | Appuntamenti

Gli eventi in programma venerdì 4 maggio

Abbiamo selezionato alcuni appuntamenti in programma per questa giornata, a Udine e provincia. Musica, cinema, eventi enogastronomici, musicali e di intrattenimento

Gli eventi in programma venerdì 4 maggio (© C. Cescutti)

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma il 4 maggio, a Udine e provincia, eccoli.

Udine: tornano gli shopping days di primavera!
Ritornano, da giovedì 3 a domenica 6 maggio, con l’apertura dei parcheggi in struttura grazie al via libera del Comune, gli Shopping days di primavera promossi da Confcommercio Udine. Info, qui.

‘Sindoni senza identità’
In occasione della rassegna udinese ‘vicino/lontano’, Venerdì 4 maggio, presso la Stamperia d’arte Albicocco di Udine, in via Ermes di Colloredo 8/c, alle 18.30, si inaugura la mostra ‘Sindoni senza identità’ di Jannis Kounellis (Pireo 1936 - Roma 2017), che presenta al pubblico, dopo il successo ottenuto dall’anteprima romana di ‘Kounellis - Impronte’ ospitata all’Istituto Centrale per la Grafica di Palazzo Poli (Fontana di Trevi), l’ultimo capolavoro grafico del grande artista greco naturalizzato italiano, esponente di spicco dell’arte povera e indiscusso protagonista dell’arte del XX secolo.

Fake News Festival
Continuano gli appuntamenti della seconda giornata di Fake News Festival che venerdì 4 maggio al cinema Visionario di Udine alle 20.45 ospiterà un panel con tema l’immigrazione: relatore l’ex ministro per l’integrazione del governo Letta, l’on. Cécile Kyenge, ora euro-parlamentare e relatrice del rapporto sulla situazione nel Mediterraneo e sulla necessità di un approccio olistico al fenomeno migratorio. Assieme a lei sul palco Gugliemo Micucci, direttore generale di Amref Health Africa Italia Onlus, organizzazione votata alla cooperazione allo sviluppo, e David Puente, cacciatore di bufale. L’incontro ‘Scafisti, interessi economici e Ong – immigrazione, a cosa credere?’ sarà moderato dalla giornalista del Messaggero Veneto Luana De Francisco.

Tecniche di lettura ad alta voce
Un evento rivolto a tutti coloro che desiderino conoscere le tecniche di lettura ad alta voce e stimolare l’interesse a diventare lettore volontario. L’incontro di presentazione, previsto per venerdì 4 maggio, dalle 18 alle 20, nella Biblioteca civica ‘Alcide Muradore’ di via Loredan 1, Palmanova, vede la presenza di Livio Vianello, con un intervento su ‘Perchè leggere’, volto ad approfondire, sul piano motivazionale, la pratica della lettura.

Cineteca del Friuli
59 secondi sono un tempo brevissimo ma possono diventare un’eternità e cambiare il corso della storia di un’intera comunità, com’è accaduto in Friuli la sera del 6 maggio di 42 anni fa. Come da tradizione, la Cineteca del Friuli, le cui origini sono strettamente legate alla tragedia del terremoto, commemora l’anniversario con una serata di proiezioni e la presenza di numerosi ospiti al Cinema Sociale di Gemona, venerdì 4 maggio alle 21.

‘Baldasseria 1946-1970, immagini di un quartiere a Udine sud’
Uno spaccato storico lungo un quarto di secolo, dal campo profughi di via Pradamano all’urbanizzazione intensiva, sia abitativa, sia produttiva, alle soglie degli anni Settanta, passando per la nascita della parrocchia di San Pio X nell’ex borgo rurale di Baldasseria. È quanto raccolto, nei mesi scorsi, rovistando tra i ricordi delle famiglie del quartiere, grazie al lavoro del gruppo culturale della parrocchia San Pio X intitolato all’indimenticato maestro Alfredo Orzan. Ed è proprio da qui che nasce la mostra fotografica ‘Baldasseria 1946-1970, immagini di un quartiere a Udine sud’ che aprirà i battenti venerdì 4 maggio alle 18.30 nei locali espositivi di via Pradamano 21.

Gli Ottoni del Teatro Verdi di Trieste ad Artegna
Ancora un appuntamento musicale di prestigio nel Circuito Ert. Venerdì 4 maggio al Teatro Monsignor Lavaroni di Artegna si esibiranno gli Ottoni del Teatro G. Verdi di Trieste in un programma che, attraverso brani che spaziano dalla musica rinascimentale alla musica contemporanea passando per il Barocco ed il Moderno, permetterà al pubblico di conoscere le possibilità timbriche e tecniche degli ottoni, basi fondamentali dell’Orchestra lirico-sinfonica. info, qui.

Aida Talliente a teatro racconta Miniere
Nella settimana del Primo Maggio, il Comune di Tolmezzo in collaborazione con l’Ert porta al Teatro Candoni un testo che parla di lavoro. Venerdì 4 maggio alle 20.45 Aida Talliente salirà sul palco per mettere in scena Miniere, spettacolo da lei scritto e diretto che si avvale delle musiche dal vivo di Mirko Cisilino, delle fotografie di Danilo De Marco e delle scenografie di Tommaso Pascutti. Per saperne di più, qui.

Tarcento Jazz
Sette edizioni di grande musica, sette edizioni di Tarcento Jazz. È alle porte, infatti, la settima edizione di uno dei più suggestivi festival di jazz della nostra regione, che si svolgerà il 4, 5 e 6 maggio all’ex Cinema Margherita a Tarcento (Ud), organizzato dall’associazione culturale Circolo Arci Hybrida con il patrocinio del Comune di Tarcento. Info, qui.

‘Non solo bolle’
Venerdì 4 maggio, con inizio alle 18, nel monastero di S. Maria in Valle, nel cuore medievale di Cividale, è in programma una degustazione denominata ‘Non solo bolle’ che vedrà schierati 22 prestigiosi marchi di aziende vinicole regionali, nazionali e internazionali produttrici sia di spumanti che di malvasie. Maggiori info, qui.

Open Design Week
Quest’anno Open Design Week si svolgerà da giovedì 3 a domenica 6 maggio coinvolgendo oltre 20 selezionate aziende della regione che nel proprio negozio o showroom proporranno alle migliaia di visitatori profilati di Casa Moderna e non solo, le ultime novità per la casa e l’abitare e le tendenze emerse al Salone del Mobile di Milano. Maggiori info, qui.

Fanfara della Brigata Alpina ‘Julia’
Il 4 maggio, alle 19, è in programma il concerto della Fanfara della Brigata Alpina ‘Julia’, da Piazza Duomo alla Loggia del Lionello. Anche quest’anno in occasione dell’Anniversario di Costituzione dell’Esercito, al fine di attribuire a questa giornata il giusto risalto storico, i vertici della Forza Armata hanno promosso in 15 città italiane, altrettanti concerti di Bande e Fanfare dell’Esercito che eseguiranno, oltre alle marce militari, brani dei più importanti compositori italiani.