22 febbraio 2020
Aggiornato 01:30
Calcio femminile

Il Tavagnacco ospita il Bari per l'ultimo impegno casalingo della serie A

Si gioca sabato 5 maggio alle 15 al Comunale di via Tolmezzo
Il Tavagnacco ospita il Bari per l'ultimo impegno casalingo della serie A
Il Tavagnacco ospita il Bari per l'ultimo impegno casalingo della serie A

TAVAGNACCO - Ultima partita casalinga di Campionato per il Tavagnacco, che sabato 5 maggio, alle 15, affronta la Pink Bari. Una sfida apparentemente semplice vista la differenza di punti in classifica (40 per le friulane, 13 per le pugliesi), ma che in realtà nasconde molte insidie. Basti pensare che all’andata, a vincere, fu proprio il Bari. Il Tavagnacco è chiamato alla riscossa per rimediare alla figuraccia di inizio gennaio e per blindare definitivamente il terzo posto. Serviranno concentrazione, umiltà e molta determinazione. Mister Marco Rossi dovrà fare a meno delle infortunate Catena e Filippozzi, ma potrà contare su una ritrovata Lana Clelland, che proprio a Bari ha iniziato la sua carriera nel calcio italiano.

LE PAROLE DI MISTER ROSSI - «Aver giocato in settimana i Quarti di Coppa Italia potrà incidere – ammette Rossi – ma anche il Bari si trova nella nostra stessa situazione, quindi da questo punto di vista siamo sullo stesso piano. Ho visto le ragazze determinate a riprendersi i 3 punti sfuggiti nella partita di andata, quando l’approccio alla gara non è stato dei migliori. C’è voglia di fare una prestazione di carattere per consolidare il terzo posto in classifica e per congedarsi dal migliore dei modi dal pubblico di casa». Non si sa ancora se quella contro il Bari sarà l’ultima partita casalinga della stagione: se è vero che il Tavagnacco chiuderà il Campionato sabato 12 maggio a Torino contro la Juventus, bisognerà attendere lunedì 7 maggio per conoscere la sede della semifinale di Coppa Italia, che potrebbe essere il Comunale di via Tolmezzo o Brescia.

IL TURNO DI CAMPIONATO - Le altre partite della giornata: Brescia-Empoli Ladies, Chievo-Juventus, Fiorentina-Res Roma, Ravenna Woman-Atalanta, Sassuolo-Agsm Verona.