Eventi & Cultura | Solidarietà

L’Anffas Udine cerca volontari

L’associazione cerca persone disponibili ad accompagnare per le attività di autonomia e inclusione sociale le persone con disabilità intellettiva o relazionale

L’Anffas Udine cerca volontari (© Anffas)

UDINE - Non solo i soggiorni estivi, che restano comunque fra i momenti di autonomia e inclusione sociale più importanti. L’Anffas Udine cerca dei volontari che possano accompagnare e seguire durante tutto l’anno un gruppo di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale nelle varie attività.

MOLTE LE ATTIVITA’ - Che sono davvero tante, come spiega la Presidente dell’Anffas Udine Cristina Schiratti. «Certamente – testimonia – durante l’estate abbiamo un grande bisogno di volontari, in particolare per il soggiorno a Caorle che organizziamo ormai da quasi 30 anni e che quest’anno sarà dal 21 luglio al 4 agosto. Si tratta di trascorrere il periodo in compagnia di un gruppo di 15 nostri ragazzi ospitati in un albergo a pensione completa vicino alla spiaggia dotato di ogni comfort, compresa l’animazione. I costi del soggiorno per i volontari coinvolti, che avranno il compito di instaurare una relazione amicale e un rapporto di empatia con le persone con disabilità presenti, saranno completamente a carico dell’Anffas Udine, così come per l’altro soggiorno estivo che abbiamo organizzato quest’anno a Kranjska Gora in Slovenia dal 21 al 30 agosto».

TEMPO LIBERO - Oltre a questo, l’Anffas Udine organizza anche per le persone con disabilità delle uscite domenicali e mensili sul territorio regionale e ha creato il Gruppo Giovani, un progetto dedicato al tempo libero rivolto ai giovani dai 16 ai 40 anni. «Non solo: da ben 6 anni consecutivi – racconta Cristina Schiratti - partecipiamo con un gruppo di nostri ragazzi al Progetto Diversamente Doc insieme all’azienda agricola Giorgio Colutta per promuovere l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettive e/o relazionale nel settore vitivinicolo. In questo caso, i volontari dovranno affiancare i ragazzi in tutte le fasi di lavorazione del vino e nella realizzazione del suo packaging. Ci tengo a sottolineare che tutti possono diventare nostri volontari, anche perché ci occupiamo noi in prima persona della necessaria formazione con una serie di incontri».

VOLONTARI - Chi volesse intraprendere l’esperienza di volontario dell’Anffas Udine può rivolgersi a: Anffas Udine tel. 0432 299180 – cell. 340 6619476 (Erika Pontelli), e-mail: anffasudine@libero.it.