16 agosto 2018
Aggiornato 19:00

Fontanini: «La storia della città e del Friuli è una storia di antifascismo»

Il neo sindaco di Udine commenta così il saluto romano di Ugo Falcone, e lancia l'assessorato all'identità per la prossima giunta

UDINE - «Quei saluti lì non mi piacciono perché la storia di questa città e del Friuli è storia di antifascismo». Questo il primo commento del nei sindaco di Udine, Pietro Fontanini, al video con il saluto romano che vede protagonista il segretario cittadino di FdI, Ugo Falcone. «Certi atteggiamenti - ha aggiunto il primo cittadino - non hanno alcun senso, e secondo me non sono graditi in questo consesso". 

PORTARE A UDINE L'AGENZIA DELLE LINGUE MINORITARIE - Detto questo Fontanini, parlando della formazione della nuova giunta comunale, ha anticipato una nuova delega, che il sindaco ha intenzione di tenere per sè, quella all'identità. «C'è l'ambizione di riuscire a portare a Udine l'Agenzia Europea delle Lingue Minoritarie. Mi muoverà con il governo di Roma e con la Regione affinchè questo progetto possa diventare realtà»