21 ottobre 2018
Aggiornato 15:00

La Gsa sfiora la vittoria in gara 1 a Casale

I piemontesi si sono imposti di misura per 83 a 81 al termine di una gara combattuta che ha visto Udine in vantaggio anche di 14 punti a inizio terzo quarto
La Gsa sfiora la vittoria in gara 1 a Casale
La Gsa sfiora la vittoria in gara 1 a Casale (Gsa (Facebook))

UDINE - Va a Casale il primo round della sfida play-off con Udine. I piemontesi si sono imposti di misura per 83 a 81 al termine di una gara combattuta che la Gsa, in vantaggio, anche di 14 punti a inizio terzo quarto, non ha saputo chiudere lasciando i padroni di casa rientrare e vincere sfruttando in particolare l'arma del tiro dalla lunga distanza. Assente ancora Diop per problemi respiratori, coach Lardo ha avuto il solito ottimo Dykes (23 punti, 6 assist), osservato numero uno dalla difesa della Novipiù ed un Pellegrino che, soprattutto nei primi due quarti, è stato autore di una prova di grande spessore (12 punti, 7 rimbalzi). Per contro, Caupain, pur autore di 15 punti e 6 rimbalzi, non sempre ha saputo fare girare bene la squadra ed assumersi le sue responsabilità nei momenti topici dell'incontro.

Coach Lardo ha cercato di mettere in difficoltà Casale con alcuni quintetti atipici, come quello iniziale che vedeva la contemporanea presenza in campo dei centri Pellegrino e Mortellaro e, fino all'inizio della terza frazione, le gabbie difensive friulane hanno ben imbrigliato i tiratori di Casale che erano fermi a un deprimente 0/13 al tiro da tre punti. Toccato il +14 al 22' (36-50), Udine si è rilassata lasciando a Casale alcune conclusioni aperte che hanno ribaltato l'inerzia dell'incontro grazie ad un parziale di 9 a 0 a favore dei piemontesi. La rimonta della Novipiù è stata ultimata negli ultimi dieci minuti di gioco in cui i padroni di casa sono tornati in vantaggio con una tripla di Denegri (63-62), rimanendo avanti fino al termine del match forti anche della buona prestazione del lungo Severini (11 punti nell'ultima frazione).

«E' stata una bella partita di pallacanestro, molto intensa. Ci aspettavamo nel secondo tempo il rientro di Casale, in quel frangente dovevamo essere più bravi a coprire i nostri tabelloni, impedendo i loro rimbalzi offensivi, mentre in attacco la palla girava meno bene. siamo stati bravi perché abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari con Casale», ha commentato a fine partita l'allenatore della Gsa Lardo che mercoledì avrà subito l'opportunità di rifarsi.

Novipiù Casale Monferrato - G.S.A. Udine 83-81 (15-18, 31-41, 54-60)
Novipiù Casale Monferrato: Jamarr Sanders 17 (4/10, 1/3), Niccolò Martinoni 16 (8/11, 0/1), Luca Severini 15 (2/2, 3/7), Giovanni Tomassini 11 (2/6, 1/1), Brett alan Blizzard 10 (3/5, 1/4), Aleksandar Marcius 8 (4/5, 0/0), Simone Bellan 3 (1/2, 0/0), Davide Denegri 3 (0/2, 1/6), Riccardo Cattapan 0 (0/0, 0/0), Fabio Valentini 0 (0/0, 0/3), Federico Banchero  n.e., Alberto Ielmini n.e.. All. Ramondino.
G.S.A. Udine: Kyndall Dykes 23 (5/10, 3/5), Troy Caupain 15 (4/8, 1/4), Francesco Pellegrino 12 (6/8, 0/1), Chris Mortellaro 10 (4/5, 0/0), Tommaso Raspino 10 (1/3, 2/4), Andrea Benevelli 5 (1/1, 1/3), Mauro Pinton 3 (0/0, 1/5), Franko Bushati 3 (0/1, 1/3), Vittorio Nobile 0 (0/0, 0/0), Michele Ferrari n.e.. All. Lardo.