26 settembre 2018
Aggiornato 05:30

Colto da un malore in auto: muore dopo due giorni passati in ospedale

La vittima si chiama Luciano Lepore, 76 anni. Era stato vigile urbano nei difficili anni del terremoto
Colto da un malore in auto: muore dopo due giorni passati in ospedale
Colto da un malore in auto: muore dopo due giorni passati in ospedale (Diario)

GEMONA – Era stato colto da un malore mentre si trovava a bordo della sua auto martedì mattina. Luciano Lepore, 76 anni, non si è più ripreso ed è morto giovedì all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. A darne notizia è il Messaggero Veneto.

ERA STATO VIGILE URBANO - Una persona molto conosciuta in paese, visto che fino al momento della pensione, avvenuta negli anni ’90, era stato un vigile urbano. Anni difficili, che l’hanno vista in prima file dopo le scosse di terremoto che hanno devastato Gemona nel 1976. L’uomo martedì era uscito di strada a causa di un malore, finendo con la sua Micra contro un palo dell’illuminazione pubblica. Immediato il ricovero in ospedale, dove i medici non sono riusciti a salvargli la vita.

AVEVA UNA MOGLIE E DUE FIGLI - Lepore lascia nel dolore la moglie Nerina, con cui abitava a poca distanza dal torrente Orvenco, i figli Alessandro e Gianpaolo oltre a tutti i parenti. I suoi fiunerali dovrebbero svolgersi nella giornata di sabato 19 maggio.