21 ottobre 2018
Aggiornato 15:00

Tavagnacco, rissa tra 9 persone fuori da un locale

Sul posto è intervenuta la Polizia. Tutto è cominciato per un apprezzamento a una ragazza
Tavagnacco, rissa tra 9 persone fuori da un locale
Tavagnacco, rissa tra 9 persone fuori da un locale (Diario)

UDINE – E’ finita a cazzotti un diverbio cominciato per un apprezzamento a una ragazza. A fronteggiarsi, all’esterno del Krepapelle di Tavagnacco, due gruppi di amici, che se le sono date di santa ragione nella notte tra venerdì e sabato. A darne notizia è il Messaggero Veneto.

COME SI SONO SVOLTI I FATTI - Erano circa le 2.30 del mattino. Un ragazzo del posto riconosce una ragazza di 30 anni e si avvicina, facendole una serie di apprezzamenti non proprio graditi. Poco dopo la ragazza, uscita dal locale per una boccata d’eria, rivede il giovane e lo indica a un amico. A quel punto scoppia il finimondo: l’uomo, vistosi indicato, affronta la ragazza e l’amico si mette in mezzo. Arriva la prima scarica di pugni, con la lite che diventa una vera e propria rissa con l’intervento degli amici dei due ragazzi.

IN 4 FINISCONO AL PRONTO SOCCORSO - Il gruppo del giovane che ha rivolto l’apprezzamento alla 30enne (formato da 5 persone) stende i ‘rivali e se ne va. Sul posto restano gli altri ragazzi (tre di origine campana e uno straniero), malconci, che sono costretti a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. Sul posto è intervenuta la Polizia di Udine.