21 novembre 2018
Aggiornato 08:30

Prata, si cercano figuranti per 'l’alluvione simulata' con la Protezione Civile

Il 6 e 7 giugno è in programma una simulazione internazionale di salvataggio dispersi. Candidature entro martedì 22 maggio
Prata, si cercano figuranti per 'l’alluvione simulata' con la Protezione Civile
Prata, si cercano figuranti per 'l’alluvione simulata' con la Protezione Civile (Web)

PRATA DI PORDENONE - A giugno un’'alluvione simulata' interesserà l’area del bacino del Livenza, il Friuli e il Veneto. Il 6 e il 7 giugnoPrata di Pordenone e, in contemporanea, in tutto il territorio regionale, si terrà un'esercitazione internazionale di Protezione Civile, nell’ambito del progetto europeo 'North Eastern Italy FLoods EXercise'. Le squadre della struttura preposta al coordinamento delle politiche e delle attività di difesa scenderanno in campo per arginare il fenomeno, ospitare gli sfollati, cercare e salvare i dispersi. Così l'amministrazione comunale cerca figuranti per la simulazione. A questa esercitazione saranno presenti partner stranieri, provenienti da Austria, Francia, Slovenia, Montenegro e Russia, che metteranno a disposizione moduli di pompaggio a elevata capacità e di salvamento fluviale.

Chiamati all'appello associazioni e cittadini: è richiesta la disponibilità di circa 25 volontari, che vestiranno i panni dei figuranti, per la simulazione di un salvataggio dispersi. Saranno impegnati nel pomeriggio di giovedì 7 giugno dalle 15 alle 19. Le candidature, da presentare entro martedì 22 maggio, saranno raccolte via mail all’indirizzo segreteria@comune.prata.pn.it.

«Sarà una prova importante per il nostro gruppo e per il territorio» commenta il sindaco Dorino Favot il quale, assieme all’assessore all’associazionismo Maurizio Rossetto, interpella associazioni e cittadini. «Chi parteciperà a questa giornata avrà l’occasione di vivere da vicino un'esperienza unica» ha puntualizzato Favot.