23 giugno 2021
Aggiornato 20:30
FORNI AVOLTRI

Tentano di raggirare un'anziana: tre persone denunciate

A finire nei guai una 32enne moldava, un 21enne ivoriano (entrambi residenti nella provincia di Treviso) e un 22enne di Lamezia Terme. provvidenziale l'intervento del figlio della donna finita nel mirino

FORNI AVOLTRI – Hanno tentato di truffare un'anziana propinandogli un fantomatico contratto con una società di energia elettrica. La loro azione, però, è stata interrotta dal figlio della persona finita nella loro rete, che ha avvisato i carabinieri. E così tre persone, una 32enne moldava, un 21enne ivoriano (entrambi residenti nella provincia di Treviso) e un 22enne di Lamezia Terme, sono stati denunciati in stato di libertà con le accuse di violazione di domicilio e tentata truffa.

I tre, in qualità di dipendenti di una società veneziana affidataria del servizio commerciale di una società di distribuzione di energia elettrica a livello nazionale, sono riusciti a introdursi nell’abitazione di una 85enne di Forni Avoltri, prospettandole l’immediata interruzione del servizio di distribuzione dell’energia elettrica se non avesse sottoscritto i moduli di adesione ai servizi da loro proposti. Solo l’intervento del figlio dell’anziana, occasionalmente passato a trovare la madre, ha fatto desistere i tre dal portare a compimento i loro propositi. Le indagini sono state portate avanti dai carabinieri della stazione di Forni Avoltri.