20 agosto 2018
Aggiornato 20:00

Al via VisioJazz al Visio Summer Garden!

Nove appuntamenti da non perdere con i grandi nomi del jazz friulano ed internazionale. Ogni giovedì nel giardino di via Asquini
Al via VisioJazz al Visio Summer Garden!
Al via VisioJazz al Visio Summer Garden! (Visionario)

UDINE – ’Sotto le stelle del jazz’ è, probabilmente, la citazione più gettonata della storia. Anzi: lo è sicuramente. Del resto, poche canzoni raccontano il jazz, la sua eleganza e le sue strane alchimie, la sua bellezza e le sue atmosfere di velluto, meglio di questa. Paolo Conte ne sarà felice? In attesa di scoprirlo, parliamo appunto di stelle e di jazz. Parliamo, per essere precisi, di VisioJazz, la rassegna che ogni giovedì porterà nel Visio Summer Garden i grandi nomi del jazz friulano ed extraregionale.

BEN NOVE GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA nel percorso curato da Nevio Zaninotto: ’La programmazione di questa piccola ma significativa rassegna di concerti non intende essere una semplice selezione di gruppi di musicisti locali formati per l’occasione, ma si propone di analizzare le qualità delle proposte musicali esistenti dei gruppi di musica jazz presenti nel territorio regionale, nazionale ed anche europeo. Alla luce di alcune considerazioni tecniche, estetiche e stilistiche, ho ritenuto necessario coinvolgere progetti nuovi e di consolidata esperienza con qualità di contenuto e di linguaggio creando, nel divenire dei nove appuntamenti, un largo respiro stilistico tra avanguardia e tradizione’.

SI COMINCIA GIOVEDÌ 14 GIUGNO alle 19.30 con il Cool Cat 3io, progetto tutto friulano dedicato al grande trombettista americano Chet Baker. Francesco Minutello alla tromba, Matteo Sgobino alla voce e alla chitarra, e Marzio Tomada al contrabbasso ripercorreranno il ‘sound’ del cool-jazz della West Coast statunitense.

IL 21 GIUGNO sarà la volta del Bruno Romani Trio, che vedrà sul palco Bruno Romani (alto & flute), Daniele Onori (chitarra & electronics) e Stefano Giust (batteria, percussioni).

IL 28 GIUGNO vedrà protagonista il Flavio Paludetti Organ Trio, un potente cocktail di blues, jazz e funk per uno show davvero emozionante!

A INAUGURARE IL MESE DI LUGLIO SARÀ GIOVEDÌ 5 il Red Army High Dimension, inedito trio formato da Armando Battiston, noto pianista e fisarmonicista jazz.

DIRETTAMENTE DAGLI USA ARRIVERÀ, GIOVEDÌ 12 LUGLIO, Emanuele Filippi, pianista e compositore friulano attualmente residente a New York, con il suo Emanuele Filippi Quintet Plays J.S. Bach, progetto ispirato alla musica di Bach.

MARTEDÌ 17 LUGLIO un altro appuntamento dal sapore internazionale con il Neil Angilley Latin Jazz 3. Nato in Cornovaglia, Neil Angilley è un tastierista e compositore che si occupa da sempre di musica, collaborando con i migliori musicisti di latin jazz e non solo (ha collaborato con Paul McCartney, Bjork e Toninho Horta).

VENERDÌ 27 LUGLIO toccherà agli olandesi Drt Pwr, mentre il 2 agosto salirà sul palco Hammonk Sphere Trio, composto da Nevio Zaninotto (sax), Rudy Fantin (organo Hammond) e Luca Colussi (batteria).

L’APPUNTAMENTO DI CHIUSURA di VisioJazz è fissato per giovedì 9 agosto, con un concerto ancora top secret.

TUTTI I CONCERTI si svolgeranno nel garden del Visionario, ogni giovedì, alle 19.30, a ingresso libero. In caso di maltempo si sposteranno al primo piano del Visionario. VisioJazz è solo uno degli appuntamenti del ricchissimo cartellone di Visio Summer Garden, pronto a scandire i prossimi tre mesi della vita cittadina: ricordiamo infatti i djset (ogni lunedì), il night market e le cene etniche (ogni martedì), i cineaperitivi (ogni lunedì) e le attività per i più piccoli, con laboratori e appuntamenti speciali a loro dedicati. Per maggiori informazioni sul programma, consultare il sito www.visionario.movie, la pagina Facebook o contattare il numero 0432.227798.