21 ottobre 2018
Aggiornato 00:00

Al via L’Osservatorio turismo e territorio per il Fvg

La presentazione lunedý 18 giugno nella sala convegni della Fondazione Friuli a Udine. Nell’ambito di Cantiere Friuli
Al via L’Osservatorio turismo e territorio per il Fvg
Al via L’Osservatorio turismo e territorio per il Fvg (Diario di Udine)

UDINE – Sviluppare nuove ricerche, progetti e studi sul turismo, in particolare sul turismo culturale, naturalistico, enogastronomico e sportivo. Questo l’obiettivo dell’Osservatorio Turismo e Territorio (OssTTe) dell’Università di Udine, che sarà presentato al grande pubblico e agli addetti ai lavori lunedì 18 giugno alle 16 nella sala convegni della Fondazione Friuli in via Manin 15, a Udine.

L’OSSERVATORIO vuole rappresentare il punto di collegamento tra l’Università di Udine ed enti, istituzioni, realtà imprenditoriali turistiche. «Costituirà un centro di ricerca in grado di fornire supporto, con report dedicati, alla programmazione e alla progettazione turistica», spiega Michela Cesarina Mason, docente di Economia e gestione delle imprese al DIES, Dipartimento di Scienze di scienze economiche e statistiche e delegato del Rettore al Turismo. «Inoltre, avrà il compito di individuare nuove modalità e soluzioni di sviluppo e promozione dell’offerta turistica – continua la docente -, e di fornire approfondimenti e indicazioni per la conoscenza generale dell’evoluzione dei fenomeni turistici».

INTERVERRANNO alla presentazione il rettore dell’Ateneo friulano Alberto De Toni, Sergio Emidio Bini, nuovo assessore regionale alle attività produttive, Andrea Zannini, direttore del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale, e il delegato del rettore al turismo, Michela Cesarina Mason. L’iniziativa è organizzata dall’Università e dal Cantiere Friuli dell’ateneo, con il sostegno della Fondazione Friuli.