9 luglio 2020
Aggiornato 23:00
Il 23 giugno

MagicStolvizza: alla scoperta della Val di Resia con la Casa delle Farfalle

Al via una serie di eventi per conoscere questi luoghi non ancora frequentati dal turismo di massa, ma dotati di un fascino straordinario
MagicStolvizza: alla scoperta della Val di Resia con la Casa delle Farfalle
MagicStolvizza: alla scoperta della Val di Resia con la Casa delle Farfalle

RESIA - Parte una nuova avventura firmata Farfalle nella Testa/Casa delle Farfalle di Bordano: una serie di eventi che avranno luogo in Val di Resia, per scoprire questi luoghi non ancora frequentati dal turismo di massa, ma dotati di un fascino straordinario.

IL 23 GIUGNO avrà luogo il primo evento, che inaugurerà anche la Tana, la nuova struttura situata a Lischiazze gestita dalla Cooperativa Farfalle nella Testa, e che permetterà di conoscere Stolvizza, un piccolo borgo, un luogo magico, il paese degli arrotini e delle vecchie tradizioni che rimangono inalterate, il paese di gente speciale. Una giornata di favole e passeggiate lungo le viuzze di montagna, per tutta la giornata, accompagnati dalla gente del posto.

LA GIORNATA avrà inizio con il ritrovo degli interessati alle 9 presso la Tana (località Lischiazze) da cui partirà l’escursione guidata verso Stolvizza. Durante la camminata verranno attraversate le località di: Lischiazze, Gniva, Oseacco e Zamlin e la passeggiata si snoderà lungo il percorso ‘Ta Lipa Pot’. Per l’ora di pranzo si raggiungerà la frazione di Stolvizza dove, presso la corte del Museo della Gente della Val Resia, l’Associazione Vivistolvizza organizzerà un semplice ristoro. Questo breve momento conviviale sarà animato dalla presenza di un arrotino, all’opera su di una delle antiche biciclette del Museo dell’Arrotino, al quale sarà possibile far affilare forbici e coltelli. Per chi lo desiderasse vi sarà la possibilità di visitare il Museo della Gente della Val Resia durante questa pausa. Seguirà la camminata lungo le vie della frazione di Stolvizza in compagnia della gente del luogo. I partecipanti avranno la possibilità di fermarsi in diversi punti del paese per ammirare il paesaggio e per ascoltare alcune favole della tradizione orale del luogo. Nel pomeriggio riprenderà il cammino verso il punto di partenza, la Tana in Val Resia (località Lischiazze), con escursione lungo il secondo versante della camminata ‘Ta Lipa Pot’. Il rientro è previsto per le 18.

Per info e prenotazioni: 344 2345406 | info@tanavalresia.it |