8 dicembre 2019
Aggiornato 01:30
Da mercoledì 27 giugno fino a sabato 30 giugno

‘Parliamo di casa loro, Africa senza stereotipi’: appuntamento a Udine

Il capoluogo friulano ospiterà tra i più importanti reporter e giornalisti che scrivono e raccontano il continente africano o che si occupano di diritti civili
‘Parliamo di casa loro, Africa senza stereotipi’: appuntamento a Udine
‘Parliamo di casa loro, Africa senza stereotipi’: appuntamento a Udine

UDINE - L’associazione Time For Africa, in collaborazione con il Forum Regionale delle Diaspore che raggruppa 15 associazioni di migranti africani, l’Associazione culturale ‘il Quotidiano Nuovo’ con la collaborazione, fra gli altri, di Assostampa Fvg e Ordine dei Giornalisti Fvg, ha deciso di aprire una riflessione su quanto richiamato da padre Alex Zanotelli, che nel mese di luglio del 2017 ha lanciato l’appello alla stampa italiana per forzare il silenzio mediatico che grava soprattutto sull’Africa. Questo appello parte dalla constatazione che i media in Italia quando affrontano le questioni africane lo fanno, spesso, in modo superficiale e questo non aiuta a capire quanto sta avvenendo nel Continente africano se non nelle conseguenze migratorie verso l'Europa.  Spesso le notizie, ovviamente con le eccezioni dovute, sorvolano sulle vere questioni che affliggono le popolazioni, sulle crisi umanitarie provocate dal cambiamento climatico oppure della grande emergenza fame che continua tutt’ora  in Etiopia e Somalia. Per non parlare delle guerre che affliggono il continente africano o le note vicende legate alla attività di organizzazioni terroristiche. Scarse anche le informazioni che stanno a monte degli accordi APE di partenariato economico Europa-Africa che potrebbero portare ad un ulteriore impoverimento del continente. Varie le iniziative proposte nella settimana con eventi ai quali parteciperanno nomi importanti del giornalismo nazionale e internazionale. Saranno infatti presenti: Jean Leonard Touadi, Daniele Bellocchio, Gianfranco Belgrano, Raffaello Zordan, Genevieve Makaping, Raffaele Masto, Sebastian Ruiz, Marco Trovato e Fabiana Martini.

IL 27 GIUGNO - L’appuntamento è di mercoledì 27 giugno, dalle 18 alle 20, è alla Biblioteca dell’Africa, in via Cesare Battisti 7/a. Lì, infatti, si svolgerà una tavola rotonda dal titolo: ‘Le guerre africane come vengono raccontate’. Relatori saranno Jean Leonard Touadi e Daniele Bellocchio giornalista e reporter di guerra. A seguire è prevista la proiezione di tre reportage: Mwavita nata in tempo di guerra; Inferno Nigeria; Daadab: la fuga verso la Somalia. L'incontro sarà introdotto da una performance di danza di Eugene Magimà e Foresters Dance.

IL 28 GIUGNO - La giornata seguente, giovedì 28 giugno, sempre dalle 18 alle 20, alla Biblioteca Joppi di Udine, si parlerà di ‘Economie, debiti e povertà africane’, un dialogo fra  Gianfranco Belgrano, Africa e Affari, Raffaello Zordan, redazione Nigrizia e Genevieve Makaping, giornalista  e scrittrice camerunense. L'incontro sarà introdotto da una performance di danza di Eugene Magima e Foresters Dance.

IL 29 GIUGNO - Venerdì, dalle 18 alle 20, si torna alla Biblioteca dell’Africa, in via Cesare Battisti 7/a con il dibattito: ’Come si creano gli stereotipi’, con Raffaele Masto, scrittore, giornalista di Radio Popolare, inviato in Africa, Sebastian Ruiz giornalista spagnolo di El Pais, Munda Negro e cofondatore di Wiriko. A seguire serata musicale a Lauzacco di Pavia di Udine dalle 21 alle 23:00 al Teatro Rurale, in via Tombis 200 (già via Carnia 12/a), si esibirà il gruppo ‘Kai Tribù Senegal Friûl Connection’ con Meissa voce e percussioni, Gabriele percussioni voci e djdjeridoo e Carlo Basso al contrabasso.

IL 30 GIUGNO - La settimana di ‘Parliamo di casa loro, Africa senza stereotipi’ si concluderà sabato 30 giugno dalle 9 alle 13 alla Sala Valduga della Camera di Commercio di Udine (Via Elio Morpurgo 4). Parleranno fra gli altri  Marco Trovato, direttore della rivista Africa, Raffaele Masto, scrittore, giornalista di Radio Popolare, inviato  in Africa, Sebastian Ruiz giornalista spagnolo di El Pais, Munda Negro e cofondatore di Wiriko e Fabiana Martini giornalista  responsabile regionale Fvg dell'Associazione  Art.21 (l’iniziativa aperta al pubblico è anche corso di formazione deontologico riservato ai giornalisti).

Per ulteriori informazioni: www.timeforafrica.it | info@timeforafrica.it | 348.9130020 |