16 settembre 2019
Aggiornato 23:00
Blitz dei carabinieri

Rivignano Teor, in manette due spacciatori romeni

Nella ca sa della coppia sono stati trovati 1,2 chilogrammi di marijuana, 5 grammi di cocaina, 250 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio
Rivignano Teor, in manette due spacciatori romeni
Rivignano Teor, in manette due spacciatori romeni Carabinieri

RIVIGNANO TEOR – Una coppia di romeni residenti a Rivignano Teor è stata trovata con 1,2 chilogrammi di marijuana, 5 grammi di cocaina, 250 euro ritenuti provento dell’attività di spaccio. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della stazione di Rivignano in seguito a una perquisizione domiciliare disposta dalla Procura della Repubblica di Udine. Nei guai, come detto, sono finite due persone: I.T. di 43 anni e A.M.S. di 41 anni.

Al blitz hanno partecipato anche i carabinieri della stazione di San Giorgio di Nogaro e un’unità cinofila del Nucleo Cinofili Carabinieri di Torreglia, nel padovano. Nella casa della coppia, oltre alla sostanza stupefacente, sono stati ritrovati anche un bilancino di precisione e altro materiale destinato al confezionamento dello stupefacente.

I due stranieri sono stati arrestati per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e portati nel carcere di Udine (lui), e di Trieste (lei).