18 giugno 2019
Aggiornato 13:30
Fedriga: “Orgogliosi dell’orzo friulano”

Al via la raccolta per la birra Dormisch con l’orzo 100% friulano

Sono 80 aziende agricole del territorio al lavoro per produrre l’ingrediente principale di birra Dormisch
Al via la raccolta per la birra Dormisch con  l’orzo 100% friulano
Al via la raccolta per la birra Dormisch con l’orzo 100% friulano

RIVIGNANO – TEOR - Più di 400 ettari coltivati, oltre 80 tonnellate di seme e un raccolto che raggiungerà circa 1.500 tonnellate di orzo distico da birra, rigorosamente 100% friulano. Sono i numeri della filiera dell’orzo Dormisch che ha inaugurato oggi a Rivignano – Teor, in provincia di Udine, la campagna di raccolta per il 2018. Al lavoro, circa 80 aziende agricole della rete ASPROM, il consorzio di imprese del territorio che producono e forniscono l’orzo utilizzato per produrre Dormisch, la storica birra friulana che nel 2017 è tornata – dopo anni di assenza – nel territorio che l’ha vista nascere.

INAUGURAZIONE - A inaugurare la stagione di raccolta è stato l’Assessore della Regione Friuli Venezia-Giulia alle risorse agroalimentari e forestali, Stefano Zannier, intervenuto presso la tenuta di Villa Ottelio, nel cuore delle campagne friulane, insieme a Pietro Fontanini, Sindaco di Udine, Mario Anzil, Sindaco di Rivignano – Teor, Alido Gigante, Presidente della rete ASPROM, Federico Sannella, Responsabile delle Relazioni Esterne Birra Dormisch e Chiara Di Pietro, Innovation & Local Brands Marketing Manager. In occasione dell’iniziativa, il Presidente della Regione Friuli Venezia-Giulia, Massimiliano Fedriga ha espresso – in un messaggio inviato ai promotori – «le più alte considerazioni di stima e ammirazione per i prodotti di altissima qualità di cui fa parte l’orzo friulano», di cui Fedriga si è detto «molto orgoglioso».

PRODOTTO FRIULANO - L’assessore regionale alle risorse agroalimentari e forestali Stefano Zannier esprime grande soddisfazione per questa attività perché consente di valorizzare un prodotto al 100% friulano di qualità elevata, attraverso una filiera che si chiude all’interno di uno storico marchio di birra friulano.

LA STORIA - Nata nel 1881 nella storica ghiacciaia di Resiutta - ai piedi della Alpi Carniche - grazie all’intuito del fondatore, l’imprenditore Francesco Dormisch, il ritorno di Birra Dormisch è stato fin da subito ispirato e segnato dal profondo legame con il proprio territorio e dal recupero dell’antico e tradizionale processo produttivo: oltre ad essere prodotta con Orzo 100% Friulano, fedele alla ricetta originale che in passato ha reso celebre la Dormisch, il Mastro Birraio, il friulano Raffaele Sbuelz, ha infatti scelto di recuperare e adottare l’originale processo «ad infusione», una tecnica storicamente utilizzata per le birre di Puro Malto che conferisce al prodotto il suo gusto morbido e rotondo.  

DORMISCH - Sono queste, dunque, le caratteristiche che fanno di Dormisch la birra dallo spirito friulano. Una birra fatta con ingredienti del territorio, pensata per restituire a tutti i friulani un prodotto legato a doppio filo alla storia e all’identità del territorio. «Il ritorno di Birra Dormisch in Friuli – ha spiegato Federico Sannella – ha un valore non solo storico e affettivo, ma ha un’importanza soprattutto per la filiera agricola locale, il cui lavoro è alla base della qualità Dormisch, e per gli operatori della distribuzione territoriale e dei punti vendita, la cui dinamicità sta contribuendo al successo di questo marchio». «Con l’avvio della stagione di raccolta dell’orzo - dice Chiara Di Pietro - vogliamo celebrare e rendere omaggio all’aspetto che, più di ogni altro, rende Dormisch la birra dallo spirito friulano: il lavoro degli agricoltori friulani da cui nasce l’ingrediente principale di questo prodotto, l’orzo distico da birra 100% made in Friuli. Ecco perché Dormisch è la birra dallo spirito friulano, dedicata ai friulani e fatta dai friulani, come il mastro birraio Raffaele Sbuelz. Finalmente abbiamo restituito a questo territorio un pezzo della sua storia». Dedicata al canale Horeca – dunque bar, ristoranti, pub, pizzerie – Dormisch è una birra lager, chiara e di puro malto, a bassa fermentazione e dal colore giallo oro.  E’ presente in Friuli nei formati della bottiglia 33cl e fusto da 30cl.