20 giugno 2019
Aggiornato 18:00
Sport

Europei di calcio Under 21 nel 2019: «Grande opportunità per il Fvg»

Fedriga incontra Costacurta. Finale a Udine il 30 giugno, gironi a Trieste
Europei di calcio Under 21 nel 2019: «Grande opportunità per il Fvg»
Europei di calcio Under 21 nel 2019: «Grande opportunità per il Fvg»

UDINE - Il protagonismo del Friuli Venezia Giulia negli Europei di calcio under 21 del 2019, che coinvolgerà nella fase finale Udine (sede della finalissima) e Trieste nel mese di giugno del prossimo anno, «è un'opportunità che può garantire al territorio una conoscibilità enorme che dev'essere sfruttata in prospettiva». Lo ha affermato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, al termine dell'incontro avuto a Trieste, nel Palazzo della Regione, con Alessandro Costacurta, subcommissario della Figc nonché presidente del Comitato organizzatore di Uefa Euro U21 2019, e Andrea Edoardo Stefani, project leader della manifestazione continentale.

OCCASIONE DI PROMOZIONE«Gli Europei di calcio under 21 - ha rilevato Fedriga - non possono esaurirsi nelle partite di calcio ma devono rappresentare un evento della comunità capace di attrarre turismo e di far conoscere, nel 2019 e soprattutto a partire dal 2019, il nostro territorio a livello europeo e internazionale». Secondo Costacurta, «l'assegnazione a Udine della finale e l'importanza che reputiamo debba avere Trieste sono lì a significare quanto la Federazione voglia appoggiarsi a questa regione per far sì che questo evento sia non solo sportivo ma anche culturale, perché noi - ha aggiunto l'ex calciatore della Nazionale e del Milan - vorremmo anche cambiare la cultura sportiva di questa nazione». È la prima volta che l'Italia, pur avendolo vinto cinque volte, ospita il campionato europeo under 21. Quattro saranno le squadre impegnate nel girone B che si disputerà a Udine e a Trieste tra il 18 e il 24 giugno con partite in programma alle 18 e alle 21. Udine, in particolare, ospiterà la finale di Uefa Euro U21 2019 domenica 30 giugno. Per conoscere le squadre che giocheranno in Friuli Venezia Giulia bisognerà però attendere il sorteggio in programma il prossimo 11 novembre.

GLI OBIETTIVI DELLA REGIONE FVG - Tre gli obiettivi indicati a Fedriga dal Comitato organizzatore: calcistico, di promozione della cultura sportiva e turistico. Sul filone del coinvolgimento dei giovani, Figc sta già conducendo un'approfondita collaborazione con il mondo scolastico regionale per favorire, attraverso un progetto mirato di adozione delle nazionali, la conoscenza delle squadre ospitate e dei popoli che ne sono rappresentati e la cultura del rispetto. Fedriga ha ribadito a Costacurta e a Stefani massima disponibilità e impegno da parte della Regione a concorrere, con tutti gli strumenti possibili e attraverso PromoTurismoFvg, alla riuscita degli Europei, manifestazione che richiama flussi turistici di migliaia di persone e altissimi ascolti televisivi, basti pensare che Spagna-Italia, finale di Uefa Euro U21 2017 disputata in Polonia, totalizzò su Rai1 quasi 8 milioni di telespettatori. Al termine della conversazione, il governatore ha ricevuto in dono da Costacurta la t-shirt ufficiale della Nazionale con la scritta Fedriga e il prestigioso numero 10.