20 aprile 2019
Aggiornato 19:00
Foto notizia

Troppi cantieri in città, il traffico va in tilt

A segnalare le criticità è il consigliere comunale Bertossi dopo l'avvio dei lavori in piazza Patriarcato
Troppi cantieri in città, il traffico va in tilt
Troppi cantieri in città, il traffico va in tilt

UDINE - «E dopo aver chiuso in contemporanea via Poscolle e via Grazzano con perfetto tempismo, chiudono anche piazza Patriarcato e viale Ungheria in direzione nord....Forse prima di pensare a riaprire via Mercatovecchio il sindaco potrebbe evitare di chiudere contemporaneamente tre vie strategiche del centro?». Enrico Bertossi, consigliere comunale di Prima Udine, ha scelto Facebook per segnalare una delle criticità di questo inizio estate a Udine. Con una serie di cantieri aperte contemporaneamente, infatti, il traffico, specie durante la settimana, va spesso in tilt, con la formazione di lunghe code e rallentamenti. 

Un tema molto sentito dagli udinese, visto il numero di commenti apparsi sotto il post di Bertossi. Tra chi critica la tempistica scelta e chi ricorda che a settembre anche via Aquileia sarà chiusa per lavori, c'è anche chi sottolinea come i tanti cantieri aperti siano causa della scarsa manutenzione che la città fa avuto negli ultimi anni.