Sport | Domenica 15 luglio

In mountain bike sulle valli del Torre: 13^ Marathon Bike per Haiti

L'evento è ormai diventato un appuntamento fisso per gli appassionati della disciplina che, a metà luglio, hanno l'opportunità di godersi una gara unica, immersa nella natura e nel fresco del territorio delle Valli del Torre

In mountain bike sulle valli del Torre: 13^ Marathon Bike per Haiti
In mountain bike sulle valli del Torre: 13^ Marathon Bike per Haiti (Help Haiti)

ATTIMIS - Si correrà domenica 15 luglio la Help Haiti Marathon Bike di Attimis, giunta alla 13^ edizione, gara di mountain bike, inserita nel circuito MTB Challenge Fvg e parte integrante del Trofeo ‘Cussigh Marathon Bike’ 2018 in seno all'Acsi Ciclismo Udine.

UN APPUNTAMENTO FISSO - L'evento, organizzato dalla Asd Chiarcosso Help Haiti, è ormai diventato un appuntamento fisso per gli appassionati della disciplina che, a metà luglio, hanno l'opportunità di godersi una gara unica, immersa nella natura e nel fresco del territorio delle Valli del Torre, con quartier generale a Attimis. «Per l'edizione del 2018 - spiega il patron Sante Chiarcosso - il nostro obiettivo è mantenere la qualità e lo spirito che ci hanno contraddistinto negli anni scorsi. Tutti ci confermano che partecipare alla gara di Attimis rappresenta un sicuro divertimento. Se poi riusciremo anche a mettere insieme numeri importanti, riservando risorse anche per il Progetto ‘Kay’ sull'isola di Haiti, allora avremo davvero fatto il massimo: di questi tempi, il mondo sportivo vive di alti e bassi». Collaborano all'organizzazione dell'evento, con un ruolo fondamentale, gli Amatori calcio di Racchiuso, i Grigioneri di Savorgnano al Torre e la Pro Loco di Attimis, oltre all'Amministrazione Comunale. «Il fatto che le cose funzionino - conferma Chiarcosso - è dovuto al fatto che la gente del territorio ci mette sempre amore ed impegno, da Enzo Genio dei Grigioneri, in avanti a comprendere davvero tutti. Il corridore viene contento perché conosce questa realtà. Noi vogliamo promuovere il territorio e tutto quello che facciamo è indirizzato a questo scopo. Dopo la corsa, proprio ad Attimis, faremo anche una festa con tutti i volontari che ci hanno dato una imprescindibile mano nell'allestire gli eventi, dal Nuoto per Haiti, sino alla corsa di Attimis: sarà anche il nostro modo per ringraziare tutti, indistintamente, facendo valere la nostra friulanità, intesa come somma di impegno, calore nell'accoglienza, abilità nel fare bene le cose».

IL PERCORSO - Il percorso copre 45 chilometri, con partenza ed arrivo ad Attimis: la partenza sarà data alle 10 di domenica 15 luglio. In anteprima alla gara, dalle 16 di sabato 14 luglio, sempre nella zona di partenza, nell'area dei festeggiamenti di Attimis, sarà anche possibile effettuare un test con delle biciclette a pedalata assistita: un'occasione in più per avvicinarsi, con uno strumento innovativo, alla possibilità di godersi la natura.

LE ORIGINI E LE FINALITÀ - La Help Haiti Marathon Bike è nata nel 2006: le prime quattro edizioni videro il quartier generale a Feletto Umberto, poi la sede di partenza ed arrivo fu spostata a Primulacco per due anni e a Zompitta di Reana per altre due stagioni, prima di arrivare ad Attimis, dove la corsa ha trovato una collocazione perfetta per soddisfare esigenze logistiche e bellezza del territorio nel quale addentrarsi con le due ruote.’Abbiamo investito tanto in promozione, quasi portando porta a porta il messaggio delle Corse per Haiti. Promozione del Territorio, Sviluppo del Turismo, Sport e Solidarietà sono i cardini del nostro impegno quotidiano - conclude Sante Chiarcosso -: ci avviciniamo alla realizzazione della piattaforma sulla quale sarà costruita la struttura che sarà la base logistica del ‘Progetto Kay’, sull'isola di Haiti. I consensi sin qui ricevuti ci fanno piacere e ci motivano a proseguire con determinazione ancora maggiore. Passo dopo passo, il nostro obiettivo è sempre più vicino.’ L'appuntamento è per domenica 15 luglio 2018: sarà l'ultimo evento agonistico griffato Help Haiti per quest'anno. 

Maggiori informazioni sul sito: www.helphaiti.it.