15 dicembre 2018
Aggiornato 22:30

Cerca di vendere la moto di Fb, ma l'acquirente la prova e scappa

L’uomo denunciato è stato cercato dai carabinieri a casa, ma ha fatto perdere le sue tracce. E’ emerso che a suo carico ci sono altri precedenti
Cerca di vendere la moto di Fb, ma l'acquirente la prova e scappa
Cerca di vendere la moto di Fb, ma l'acquirente la prova e scappa (G.G.)

GEMONA - Vuole vendere la sua moto, viene contattato su Facebook da un uomo che si dice interessato. I due si incontrano e il possibile acquirente domanda di provare la due ruote, ma poi si dilegua. Il fatto è avvenuto negli scorsi giorni fra Coseano e Gemona. La moto è poi stata ritrovata a Udine.

HA VOLUTO PROVARLA - Nella mattinata dello scorso 11 luglio M.C., 53enne di Gemona, si è recato a Coseano, per vedere una Bmw 1100 gialla che aveva visto essere in vendita da parte di un 49enne del luogo, come anticipato dal messaggero Veneto. I due si incontrano e il 53enne insiste per provarla. dopo l’iniziale titubanza il 49enne acconsente, chiedendo però al gemonese di muoversi nell’arco di pochi metri. Salito in sella il 53enne è poi marito.

LA DENUNCIA - Al venditore, a quel punto, non è restato che sporgere denuncia. In contemporanea ha ‘lanciato l’allarme’ su alcune chat di appassionati. Il 49enne non si è però dato per vinto e ha cominciato a cercare il ladro. Ha visto la moto e cercato di raggiungere il 53enne. Lo ha pure contattato sui social, ricevendo la promessa che il mezzo gli sarebbe stato restituito, ma nulla di fatto.

IL RITROVAMENTO - Intanto la moto gialla è stata vista a Udine, a informarne il proprietario, alcuni ‘amici di chat’. Nella mattinata del 12luglio la due ruote è stata trovata al parco del Cormor. L’uomo denunciato è stato cercato dai carabinieri a casa, ma ha fatto perdere le sue tracce. E’ emerso che a suo carico ci sono altri precedenti. A suo carico, ora una denuncia per appropriazione indebita.