16 agosto 2018
Aggiornato 04:30

'Goletta laghi' in Fvg: al lago di Cavazzo conclusa la missione

I tecnici del 'Cigno Verde' sono stati impegnati nella mattinata del 14 luglio nel monitoraggio delle microplastiche disperse nelle acque del lago
'Goletta laghi' in Fvg: al lago di Cavazzo conclusa la missione
'Goletta laghi' in Fvg: al lago di Cavazzo conclusa la missione (shutterstock | Massan)

CAVAZZO - "Come rete di associazioni locali - ha detto Sandro Cargnelutti, presidente di Legambiente Fvg - abbiamo previsto con la Carta del Lago un progetto integrato per ripristinare la naturalità del lago; per questo è necessario che la la Regione e gli Enti Locali interessati attuino la Legge regionale che prevede il bando di un concorso per convogliare le acque di scarico della centrale di Ospedaletto direttamente all'emissario del lago. Per affrontare i cambiamenti climatici già in atto servirà anche sviluppare un'agricoltura meno idroesigente e lavorare per un risparmio delle acque, in un quadro di autoproduzione di energia da fonti rinnovabili».

LAGO DI CAVAZZO - Si conclude la tappa di Goletta dei Laghi in Friuli Venezia Giulia, dove la campagna ambientalista realizzata con Conou (Consorzio nazionale per la gestione, raccolta e trattamento degli oli minerali usati) e Novamont ha toccato per la prima volta le sponde del lago di Cavazzo (Udine).

CIGNO VERDE - I tecnici del 'Cigno Verde' sono stati impegnati nella mattinata del 14 luglio nel monitoraggio delle microplastiche disperse nelle acque del lago. I campioni raccolti saranno analizzati presso i laboratori dell'Enea secondo il protocollo d'intesa tra Legambiente e l'agenzia. Sono stati resi noti i risultati dei campionamenti del monitoraggio microbiologico, presso la sede della Nautilago, effettuato sul lago nei giorni precedenti all'arrivo della Goletta. I tre campioni analizzati dal Laboratorio Gaia in alla ricerca di possibili inquinamenti microbiologici sono tutti risultati assolutamente entro i limiti.