16 agosto 2018
Aggiornato 04:30

Rapina a mano armata all'Interspar di Martignacco, ferito un cassiere: preso il ladro

Gli inquirenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Udine, stanno cercando di capire se sempre lui ad aver rapinato nella stessa mattina la pompa di benzina Ip di via Colugna e le altre nei giorni precedenti
Rapina a mano armata all'Interspar di Martignacco: preso il ladro
Rapina a mano armata all'Interspar di Martignacco: preso il ladro (Diario di Udine)

MARTIGNACCO - Attimi di paura all’Interspar di Martignacco dove, nel pomeriggio del 13 luglio, uno dei cassieri è stato rapinato e ferito con un coltello (fortunatamente non in maniera grave). Il malvivente si è fatto consegnare dall’uomo una busta porta denaro, vuota. E’ poi fuggito salendo su un’auto parcheggiata a poca distanza. Un secondo addetto alle vendite lo ha inseguito e ha cercato di fermarlo, ma sotto la minaccia del coltello ha desistito. Si è però annotato la targa dell’auto con cui il ladro è fuggito.

I CARABINIERI - A quel punto, come anticipato dal Gazzettino, ai due uomini non è restato che chiamare le forze dell’ordine. Sono presto arrivati i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Udine, i colleghi della stazione di Martignacco, e quelli del del Nucleo investigativo di Udine. I cassieri hanno dato subito ai militari i numeri della targa e una precisa descrizione del rapinatore.

IL RAPINATORE - Grazie alle indicazioni dei dipendenti del supermercato gli uomini dell'Arma hanno individuato il ladro: si tratta di un ragazzo di 28 anni di Udine, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, disoccupato, con problemi di tossicodipendenza. Il giovane è stato condotto in caserma e arrestato.

LE INDAGINI - Gli inquirenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Udine, stanno cercando di capire se è sempre lui ad aver rapinato nella stessa mattina la pompa di benzina Ip di via Colugna, ad aver tentato rapinare il distributore Eni di Pasian di Prato, e ancora se è sempre lui colpevole della rapina al Despar di Pasian di Prato oltre che di altre messe a segno nei giorni scorsi.