13 dicembre 2018
Aggiornato 17:00

'Ucci e Ussi' rassicurano tutti dopo l'incidente di Sanremo

A scrivere queste poche righe, su Facebook, sono il pilota Paolo Andreucci e la compagna navigatrice Anna Andreussi
'Ucci e Ussi' rassicurano tutti dopo l'incidente di Sanremo
'Ucci e Ussi' rassicurano tutti dopo l'incidente di Sanremo (Fb)

ARTEGNA – «Siamo dispiaciuti per l’accaduto e per la preoccupazione che abbiamo dato ai tanti che ci vogliono bene e che in queste ore continuano a dimostrarci il loro affetto in ogni modo, ma è andata bene». A scrivere queste poche righe, su Facebook, sono il pilota Paolo Andreucci e la compagna navigatrice Anna Andreussi, che hanno voluto dare una testimonianza diretta dopo essere stati convolti in un incidente stradale a Sanremo ed essere stati portati in ospedale.

«Un doveroso ringraziamento ai soccorritori – prosegue il messaggio postato da Andreucci –. Anna, che inizialmente sembrava non avesse subito grosse conseguenze, purtroppo ha preso una gran brutta botta e dovrà star ferma per un po’. Io spero di tornare in macchina quanto prima e senza la mia Lei, non sarà facile. Ci vediamo presto e grazie a tutti voi. Un abbraccio. Ucci Ussi».

Anche Anna ha voluto tranquillizzare tutti gli amici e i tifosi: «Stiamo bene, questa è la prima cosa che vi vogliamo dire. Grazie a tutti per le vostre attestazioni di affetto, e che in queste ore continuano ad arrivare. Adesso siamo di nuovo insieme, Io purtroppo dovrò stare ferma per un po', Paolo mi auguro che possa tornare in macchina quanto prima.  Vogliamo ringraziare i soccorsi per la loro efficienza e tempestività. Ringrazio Filomena che mi ha soccorso all’Ospedale di Sanremo. Continuate a fare il tifo per noi».