20 giugno 2019
Aggiornato 18:00
Udine

Tentato furto in una villa che si affaccia sul parco Moretti

Il colpo non è riuscito per la proprietaria ha notato qualcosa di strano ed è tornata a casa prima
Tentato furto in una villa che si affaccia sul parco Moretti
Tentato furto in una villa che si affaccia sul parco Moretti

UDINE – Tentato furto in una villa che si affaccia sul parco Moretti, a Udine. Due o più malviventi hanno approfittato dell’assenza temporanea della padrona di casa per intrufolarsi nell’abitazione, togliere il vetro dalla finestra e dirigersi verso la cassaforte. Ma il colpo non è riuscito per la proprietaria ha notato qualcosa di strano ed è tornata a casa prima, mettendo in fuga i malviventi. Il fatto, come riporta il Messaggero Veneto, è avvenuto sabato 14 luglio, in pieno giorno, verso le 11.

I ladri avrebbero tenuto sotto controllo la casa, il cui accesso principale dà su via Moretti, verificando anche se ci fosse qualcuno all’interno. La padrona, infatti, ha risposto al videocitofono poco prima di uscire. Proprio questo particolare, una volta fuori, ha insospettato la proprietaria, che ha subito allertato il 112. Nonostante l’allarme (scattato grazie a un sistema di telecamere termiche, sistema che ha funzionato ma a cui non è seguito l’intervento celere delle forze dell’ordine) i ladri sono riusciti a entrare in casa alle 11.21, a togliere la finestra e ad avvicinarsi al forziere. Undici minuti in tutto prima della fuga a ‘lavoro’ non ancora ultimato.