25 giugno 2019
Aggiornato 00:30
Appuntamenti

Gli eventi in programma lunedì 17 luglio

Abbiamo selezionato alcuni appuntamenti in programma per questa giornata, a Udine e provincia. Musica, cinema, eventi enogastronomici, musicali e di intrattenimento
Gli eventi in programma lunedì 17 luglio
Gli eventi in programma lunedì 17 luglio

UDINE - Abbiamo selezionato alcuni eventi in programma il 17 luglio, a Udine e provincia, eccoli.

Teatro
Martedì 17 luglio alle 21, i giovani talenti della Boris Shchukin Theatre Institute di Mosca metteranno in scena ‘Learning how to be actors’ nei suggestivi ambienti dell'Accademia Nico Pepe di Largo Ospedale Vecchio.

VisoJazz
Continua al Viso Summer Garden l’appuntamento con VisoJazz, rassegna curata da Nevio Zaninotto. Martedì 17 luglio alle 19.30 un appuntamento dal sapore internazionale con il Neil Angilley Latin Jazz Trio. Sul palco con Angilley anche Davide Giovannini alla batteria e Davide Mantovani al basso. Il concerto sarà ad ingresso libero e, in caso di maltempo, si svolgerà al 1° piano del Visionario. Info: www.visionario.movie

Festival Lignano Noir
A Lignano Sabbiadoro c’è un luogo che conserva il ricordo di pagine scritte guardando l’azzurro del mare e l’oro della sabbia: è il Bar Gabbiano dove Giorgio Scerbanenco amava trascorrere le giornate e scrivere con la sua Olivetti portatile i suoi romanzi e racconti. Proprio lo stesso Bar accoglierà martedì 17 luglio lo scrittore Patrick Fogli, ospite del Festival Lignano Noir, per presentare il suo più recente romanzo dal titolo ‘A chi appartiene la notte’. Info, qui.

‘Morto Stalin, se ne fa un altro’
Continua la programmazione nel cinema all’aperto del Giardino ‘Loris Fortuna’ di Piazza Primo Maggio: martedì 17 luglio alle ore 21.15 ‘Morto Stalin, se ne fa un altro’, commedia nera diretta da Armando Iannucci.

Cinema Komunisto
Dal 16 al 18 luglio assolutamente da non perdere il curioso documentario Chuck Norris Vs Communism, che racconta la storia vera di come qualche migliaio di film in VHS - con protagonisti gli eroi del cinema dell'occidente come  Van Damme, Stallone e Chuck Norris – siano stati commercializzati di contrabbando e abbiano contribuito a cambiare la storia della Romania. Info, qui.