16 agosto 2018
Aggiornato 04:30

‘Geologia sotto le stelle’: tutti col naso all’insù a Illegio

Giunto ormai alla 5° edizione si riconferma un'occasione speciale per avvicinarsi, divertendosi, ai temi della geologia e dell’astronomia
‘Geologia sotto le stelle’: tutti col naso all’insù a Illegio
‘Geologia sotto le stelle’: tutti col naso all’insù a Illegio (AdobeStock | standret)

TOLMEZZO – Una serata dedicata alle scienze della Terra, con gli occhi rivolti al cielo. È questo il tema di ‘Geologia sotto le stelle: tra i ghiacci dell'Antartide e le piogge di meteoriti’, evento che si terrà domenica 22 luglio, dalle 17, nell'incantevole scenario del paese di Illegio, in Carnia. La manifestazione è stata realizzata nell'ambito del Progetto Interreg GeoTrAC e curata dall'UTI della Carnia.

GIUNTO ORMAI ALLA 5° EDIZIONE, Geologia sotto le Stelle si riconferma un'occasione speciale per avvicinarsi, divertendosi, ai temi della geologia e dell’astronomia. Il viaggio partirà dal paese di Illegio, luogo di notevole rilievo geologico, per poi giungere in Antartide, nei cui ghiacci antichi sono conservate grandi quantità di meteoriti.

IL PROGRAMMA È RICCO E VARIEGATO, fin dal tardo pomeriggio. Alle 17 si inaugurerà infatti il sentiero geologico naturalistico dei Rivoli Bianchi, un facile itinerario arricchito da pannelli bilingue che illustrano le peculiarità di questo geosito di importanza sovranazionale. L’itinerario nasce dalla fruttuosa collaborazione tra la Città di Tolmezzo, il Geoparco delle Alpi Carniche e la sezione locale del CAI. Per i più attivi, subito dopo l’inaugurazione si propongono due facili geoescursioni guidate, una proprio all’itinerario dei Rivoli Bianchi e una successiva alla Pieve di San Floriano, per ammirare la valle glaciale e il paleolago di Illegio. Si potrà attendere il tramonto facendo giocare i bambini con le attività di ‘Astrogiochiamo’, rifocillandosi ai chioschi gastronomici che saranno presenti in paese. Alle 21 avrà inizio un affascinante viaggio dalle glaciazioni che hanno interessato le vallate alpine ai ghiacci antartici odierni, sotto lo sguardo immoto delle stelle, che osserveremo con il telescopio e nei magnifici videodocumentari dedicati, a cura dell’Associazione Astrofili C.A.L.M.A.

AD ACCOMPAGNARCI le riproduzioni degli animali imponenti e spaventosi, come il megacero e l'orso speleo, che un tempo abitavano questi ambienti. Oppure quello dei simpatici pinguini che ancora oggi osservano curiosi gli studiosi pionieri delle terre antartiche. Vivremo le esperienze e le immagini di chi ha fatto ricerca tra i ghiacci, le attrezzature custodite dal Museo Nazionale dell'Antartide, l'emozione di poter toccare una meteorite, giochi e animazioni per bambini, il tocco di poesia della maratona di lettura ‘Sospesi su un filo di neve’,mulini aperti e molto altro ancora. L'evento si terrà a Illegio anche in caso di pioggia. La partecipazione è gratuita e non prevede iscrizioni.

PER INFORMAZIONI: Geoparco delle Alpi Carniche | 0433.487726  | info@geoparcoalpicarniche.org | www.geoparcoalpicarniche.org | Facebook |