15 dicembre 2018
Aggiornato 06:30

Sfonda la porta di casa della ex, minaccia la figlia, e si fa consegnare 350 euro: denunciato un 40enne

La donna si è vista costretta quindi a consegnargli la somma che l'uomo, affetto da ludopatia, sarebbe poi andato a giocare alle macchinette
Sfonda la porta di casa della ex, minaccia la figlia, e si fa consegnare 350 euro: denunciato un 40enne
Sfonda la porta di casa della ex, minaccia la figlia, e si fa consegnare 350 euro: denunciato un 40enne (Diario di Udine)

UDINE - Sosteneva di vantare un credito nei confronti della ex, è così che un uomo di circa 40 anni, residente in provincia di Udine, l'ha rapinata. In seguito ai fatti è stato denunciato dalla Polizia. Erano circa le 13 di giovedì 19 luglio quando il 40enne si è presentato a casa della donna, pretendendo che lei gli consegnasse una somma di circa 350 euro.

HA SFONDATO LA PORTA - Per entrare in casa ha sfondato la porta poi ha minacciato la figlia di lei, una ragazza maggiorenne. La donna si è vista costretta quindi a consegnargli la somma che l'uomo, affetto da ludopatia, sarebbe poi andato a giocare alle macchinette. Sul posto è intervenuta la Squadra Volante della Questura di Udine, che ha rintracciato questa mattina l'uomo nella sua abitazione e lo ha denunciato.