10 dicembre 2018
Aggiornato 19:30

Luca Bono è ‘L’illusionista’: al Giovanni da Udine per un irresistibile show a colpi di magia

Uno spettacolo per tutti dove il giovanissimo artista torinese coinvolgerà il pubblico in una serie travolgente di numeri, dalla manipolazione alle grandi illusioni, dalla cartomagia al close up
Luca Bono è ‘L’illusionista’: al Giovanni da Udine per un irresistibile show a colpi di magia
Luca Bono è ‘L’illusionista’: al Giovanni da Udine per un irresistibile show a colpi di magia (Teatro Giovanni da Udine)

UDINE - Al posto del cilindro, della bacchetta e del frac indossa le scarpe da ginnastica e una t-shirt ma la magia ce l’ha proprio nel dna: arriva giovedì 26 luglio al Teatro Nuovo Giovanni da Udine (inizio alle 21) Luca Bono/L’illusionista, formidabile talento italiano della magia che, con i suoi incredibili trucchi di prestigio, coinvolgerà il pubblico in una serie travolgente di numeri, spaziando dalla manipolazione alle grandi illusioni, dallacartomagia al close up. Campione italiano di Magia a 17 anni, vincitore del Mandrake d’Or (l'Oscar della specialità), il giovane artista torinese Luca Bono usa con abilità straordinaria tutti i più classici ‘ferri’ del mestiere – mazzi di carte, colombe, mantelli, bastoni, palline e foulard – ma anche gli strumenti più amati dai giovani come i social e la tecnologia.

L’ARTISTA«Nel mio show racconto attraverso il linguaggio dell’illusionismo la mia storia, ovvero il mio percorso nell'ambito della magia – racconta Luca Bono -. In scena non porto una semplice sequenza di trucchi senza un collegamento logico, cerco invece il più possibile di dare un senso e una giustificazione ai vari giochi che sono funzionali a una narrazione e questo è il maggior insegnamento ricevuto da Arturo Brachetti che per primo ha abbandonato la mera esibizione di virtuosismo a favore di una drammaturgia in cui l’illusione ha una componente importante». Bono è stato infatti allievo del mito del trasformismo Arturo Brachetti che è anche regista di questo spettacolo: «Da lui ho imparato che non puoi fare uno show di solo stupore; occorre una storia e saper lavorare su altre chiavi» ha detto a proposito del suo grande maestro e della sua ultima creazione. E così è: sotto i riflettori ritroveremo infatti non soltanto un abilissimo illusionista ma anche un ragazzo normale che sa raccontarsi con le sue debolezze, le sue paure e la sua proverbiale riservatezza. Uno show perfetto per i nostri giorni, applauditissimo dal pubblico e celebrato dalla critica, dove la vera magia sta nel mettere insieme numeri di ieri e di oggi, un bel po’ di ironia e tante, tantissime emozioni. Prima dello spettacolo, dalle 19, nel dehor del teatro allestito da Moroso e Cumini, ancora tanta ottima musica e in collaborazione con la caffetteria e goloseria Dolcemente Amici.

TEATRO ESTATE - Il cartellone estivo Teatro Estate realizzato anche grazie al sostegno di Amga Energia & Servizi, società del Gruppo Hera Comm continuerà sabato 28 luglio (inizio ore 21). con una serata sotto il segno del tango e un finale da ballare tutti insieme. Protagonista di Cronache di Buenos Aires –Historias de tango sarà uno dei più originali e autorevoli interpreti contemporanei, il musicista argentino Jorge A. Bosso, più volte al fianco di artisti di fama mondiale come la pianista Martha Argerich anche in occasione di importanti festival internazionali.

INFO - Orari biglietteria: da martedì a venerdì, dalle 16 alle 19.Nei giorni degli spettacoli di Teatro Estate 2018: dalle 16 fino all’orario di inizio dello spettacolo. Riduzioni per titolari di G Teatrocard della Stagione 2017/2018 e giovani fino a 26 non compiuti. I titoli saranno acquistabili anche nei punti vendita Vivaticket e on line su www.teatroudine.it www.vivaticket.it.