15 giugno 2019
Aggiornato 23:00
Cariche

Regione: tra conferme e novità, ecco i nuovi titolari delle Direzioni centrali

Presentato il riassetto dell'Amministrazione regionale del Friuli Venezia Giulia

FVG - Il riassetto dell'Amministrazione regionale del Friuli Venezia Giulia, deciso il 23 luglio dalla Giunta, ridisegna i ruoli apicali delle Direzioni, tra conferme e novità. Vengono confermati Franco Milan alla Direzione Generale, Paolo Viola alla direzione centrale Finanze e Patrimonio, Magda Uliana alla direzione centrale Infrastrutture e Territorio, Nicola Manfren alla direzione centrale Lavoro, Formazione, Istruzione e Famiglia e Gianfranco Rossi al Segretariato Generale.

Confermato anche Gianni Cortiula, appena nominato alla direzione centrale Salute, Politiche sociali e Disabilità. Alla direzione centrale Autonomie locali, Sicurezza e Politiche dell'immigrazione va Gabriella Lugarà, al posto di Antonella Manca, la quale assume la direzione centrale di Cultura e Sport, subentrando ad Anna Del Bianco, mentre la neonata direzione centrale Funzione pubblica sarà guidata da Francesco Forte.

Alla direzione centrale Ambiente ed Energia va Massimo Canali (in luogo di Roberto Giovanetti), mentre la direzione centrale Attività produttive sarà guidata da Antonio Bravo, che subentra a Lydia Alessio Vernì, la quale, a sua volta, passa alla direzione dell'Ardiss (Agenzia regionale per il diritto agli studi superiori, finora diretta da Cinzia Cuscela).

Alla direzione centrale Risorse agroalimentari, forestali e ittiche va Augusto Viola, al posto di Francesco Miniussi, che assume a sua volta la direzione dell'Etpi (Ente tutela patrimonio ittico), retto finora ad interim da Gianni Mighetti. Questi passa alla guida dell'Ersa (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale). Amedeo Aristei, infine, subentra alla direzione della Protezione civile della Regione (al posto di Luciano Sulli) e Anna Del Bianco assume la direzione dell'Ente regionale per il Patrimonio Culturale (Erpac). I nuovi incarichi decorrono dal prossimo 2 agosto.