16 agosto 2018
Aggiornato 04:30

‘Canta per la ricerca’: una serata-concerto a favore della ricerca sul cancro al seno

Quindici artisti proporranno due canzoni ciascuno e i fondi raccolti durante l'appuntamento aiuteranno la scienza
‘Canta per la ricerca’: una serata-concerto a favore della ricerca sul cancro al seno
‘Canta per la ricerca’: una serata-concerto a favore della ricerca sul cancro al seno (Shutterstock.com)

UDINE - Tutti uniti per una serata speciale, impreziosita da una finalità benefica. Si chiama ‘Canta per la ricerca’ l'evento, in programma venerdì 27 luglio dalle 20 al Giangio Garden di viale Vat a Udine, che mira a raccogliere fondi per combattere il cancro ed è sostenuto da diversi sponsor privati, tra i quali PA Group di Udine. L'azienda friulana, leader nel settore ICT in ambito Business Solutions, Security IT, Networking e System Integration, ha deciso di contribuire «perché ci sentiamo vicini a coloro toccati da questa patologia e anche ai ricercatori che, tra mille difficoltà, cercano di scoprire una strada per prevenire, debellare e curare questo genere di malattie», commentano dal ‘quartier generale’ di PA Group.

‘CANTA PER LA RICERCA’ è un concerto con ingresso gratuito, durante il quale i quindici cantanti impegnati proporranno due brani a testa. Nel corso della serata sarà possibile effettuare donazioni volontarie e, con un contributo minimo di dieci euro, gli interessati riceveranno in cambio una speciale maglietta. Non soltanto. Saranno anche distribuiti biglietti della lotteria, acquistabili al costo di due euro ciascuno, che premieranno i vincitori con una cena per due persone, alcune sedute gratuite di igiene dentale, visite senologiche senza costi, delle ore gratis con una personal trainer e, infine, alcune magliette celebrative dell'evento, stampate per l'occasione in edizione limitata. Infine, ad assicurare un tocco in più all'appuntamento, ci sarà una cucina che sfornerà varie prelibatezze.

IL RICAVATO DELLA SERATA - derivante da donazioni, lotteria e sponsorizzazioni - sarà utilizzato per uno o più progetti relativi alla ricerca di nuovi target terapeutici per il tumore al seno. Al momento, infatti, la ricercatrice Serena Bertozzi e la sua squadra stanno lavorando su alcuni fattori di trascrizione che si trovano all'interno del nucleo delle cellule del carcinoma mammario e sembrerebbero influenzare in maniera significativa la risposta ad alcuni farmaci chemioterapici. Intenderebbero, in seguito, fare alcuni studi anche sulle cellule del carcinoma mammario nell'uomo. Tanti, dunque, i buoni motivi per trascorrere un venerdì sera diverso dal solito e partecipare a ‘Canta per la ricerca’. Per ulteriori dettagli: info@ennergi.eu. In caso di maltempo l’evento sarà rimandato al venerdì successivo.