20 novembre 2019
Aggiornato 01:00
VENZONE

Madre e figlio si urtano in bici: la donna finisce in ospedale con un trauma cranico

Si tratta di una 58enne trasportata con l'elisoccorso in ospedale a Udine
Madre e figlio si urtano in bici: la donna finisce in ospedale con un trauma cranico
Madre e figlio si urtano in bici: la donna finisce in ospedale con un trauma cranico

VENZONE - Una donna di Udine di 58 anni, ha riportato un grave trauma cranico dopo una caduta in bicicletta a causa di un incidente verificatosi nel primo pomeriggio di sabato 28 luglio nella zona della stazione di Carnia, nel territorio comunale di Venzone.  

La donna stava effettuando un'escursione in bici con alcuni familiari. I ciclisti si trovavano tutti in gruppo quando la bici della donna e quella del figlio, un uomo di 34 anni, che pedalavano vicini, si sono urtate. Entrambi sono caduti, ma la donna ha sbattuto la testa sull'asfalto.

Subito soccorsa, è stata trasportata con l'elisoccorso in ospedale a Udine; nel tragitto è rimasta sempre cosciente. Sul posto è intervenuta una pattuglia delle Volanti del Commissariato di Tolmezzo.